Vai al contenuto

Il Giudizio Universale e le colle animali

180,21 metri quadrati di superficie dipinta misura l’intero Giudizio Universale che affrescai nella Sistina. Prima del colossale restauro effettuato sotto l’attenta guida di Gianluigi Colalucci, lo stato conservativo dell’opera era assai disomogeneo. Nel corso dei secoli passati si erano susseguiti interventi di ripulitura assai discutibili che alla fine avevano contribuito a dare al Giudizio una discontinuità tonale assai evidente e brutta da vedere.

La parte più bassa con i dannati e i risorgenti era scura, annerita e resa quasi indecifrabile. Il netto contrasto con la fascia immediatamente sopra molto sbianchita creava un effetto strano che mai avrei osato figurarmi.

Annunci

L’intera superficie dipinta era annerita, macchiata e aveva un aspetto vetroso. Le colle animali addizionate talvolta a piccole percentuali di oli vegetali erano state spalmate sul colore per ravvivarne gli accenti. A lungo andare però queste sostanze hanno contribuito non poco a rendere assai più scuri i colori originali divenendo oltretutto terreno di coltura ideale per colonie di microrganismi.

In alcune zone era stato applicato solo olio per aumentare la vivacità dei colori. Dove la superficie si presentava più porosa riuscì a penetrare in profondità dando vita a macchie scure.

Nonostante questi ritocchi più dannosi che benefici il colore originario era rimasto quasi intatto a distanza di tanti secoli dalla sua applicazioni.

Il lungo restauro riportò alla luce il Giudizio Universale originario anche se alcuni ritocchi a secco vennero eliminati per sempre a vantaggio di uno splendore ritrovato a futura memoria. Oggi il Giudizio Universale è più bello che mai. Non perdete l’occasione di vederlo in prima persona con i vostri occhi.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Palazzo Farnese a Roma

Con Palazzo Farnese ebbi parecchio a che fare. Oggi è la sede dell’ambasciata francese in Italia e con la sua imponenza domina l’omonima piazza nel Rione Regola.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: