La contro parete del Giudizio Universale

Sapete, non affrescai il Giudizio Universale direttamente sulla parete della Cappella Sistina. Avevo in mente un progetto grandioso e per aumentare il suo aspetto imponente volli far costruire una contro parete in mattoni ben cotti e inclinata verso l’altare rispetto a quella già esistente.

Pensate che nella parte più alta la contro parete si discosta da quella che si trova dietro di essa di ben 24 centimetri. E’ lì sopra che diedi vita alle figure che oggi ben conoscete. Figure di redenzione o dannazione esterna, di gioia e di sconforto. Proprio oggi che si festeggia l’Immacolata Concezione come non potrei ricordare la Figlia di suo Figlio che si rannicchia alla destra dell’Onnipotente in attesa che si compia il Giudizio Universale.

Lo stratagemma della contro parete non solo mi fu utile per aumentare l’effetto scenografico ma ha evitto che si depositasse un maggior quantitativo di sporcizia e polveri nei secoli successivi.

In tempi non troppo remoti sono trovati anche gli scritti a testimonianza della spesa che effettuai per comprare tutti i mattoni necessario allo scopo recanti la data del 13 febbraio del 1536.

giudizio-universale1

Il vostro Michelangelo Buonarroti che adesso se ne andrà a spasso per la sua Firenze godendosi questa giornata di sole.

Annunci

One thought on “La contro parete del Giudizio Universale

  1. Pingback: Il più virile, il più sicuro, il più durabile di tutti gli altri modi | Michelangelo Buonarroti è tornato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...