Vai al contenuto

La Fontana della Galera dei Giardini Vaticani

I Giardini Vaticani, con i loro 22 ettari di estensione, occupano metà dell’intero Stato Vaticano. Un insieme di arte, storia, cultura e spazi verdeggianti dove i pontefici, nel corso dei secoli, si sono rifugiati per meditare passeggiando. Un luogo di preghiera che fa parte della storia di Roma: lì dove ci sono cespugli, rigogliose piante e alberi simbolici come gli ulivi e le palme, un tempo sorgeva il circo di Nerone e gli Horti di Agrippina.

Lo scrosciare delle numerose fontane rinfrescano l’aria anche nelle giornate più calde dell’estate e contribuiscono a rendere i Giardini Vaticani ancora più belli da visitare. Fra le fontane che amo di più c’è la spettacolare Fontana della Galera.

L’opera fu commissionata nel 1621, sotto il pontificato di Paolo V. Paolo V amava i giochi d’acqua e l’inserimento delle fontane nelle zone urbanizzate. Il progetto fu realizzato da Martino Ferrabosco e Jean Van Zanten, architetto fiammingo.

La fontana fu poi realizzata sotto il pontificato successivo di papa Gregorio XV dallo stagnaro Giovanni Fantini, con l’attenta supervisione dei Soprintendenti ai Giardini Cristoforo Raimoschi e Martino Forabosco. Un capolavoro barocco che lascia sempre stupiti ogni qualvolta si ha la fortuna di vederlo.

Al centro della grande vasca troneggia la fedele riproduzione di un galeone da combattimento del XVII secolo. Vele, sartie, cannoni e altri particolari sono stati fusi nel bronzo con estrema precisione. La galera è armata con i tre alberi di trinchetto, maestra e mezzana in piombo, sartie e stralli in ottone e fili di rame e arricchita con stendardi. Lo scafo è stato realizzato interamente in piombo e poi arricchito con sessantaquattro cannoni in miniatura che sparano acqua. 

Si perde la cognizione del tempo a veder zampillare le acque dai cannoni ascoltando il loro rumore. Per tanti anni la fontana è stata spenta ma dopo l’attento restauro condotto fra il 2007 e il 2011, è tornata a prendere vita.

Ma perché una nave da guerra nel cuore dello Stato Pontificio?

Quella che a tutti gli effetti è una nave da guerra ha nei giardini vaticani tutt’altro significato, opposto a quello che si può intendere a prima vista. Come scrisse papa Urbano VIII, la macchina da guerra dei pontefici non getta fiamme, ma dolce acqua con cui finisce il fuoco della guerra.

I libri

Se volete scoprire gli altri tesori presenti nei Giardini Vaticani, ci sono due libri che fanno al caso vostro. Il primo è di fatto una guida ai giardini del Papa che vi consente di conoscere tutte le peculiarità dei giardini, le specie vegetali ma anche la storia, le sculture e le fontane che li caratterizzano. Guida ai giardini vaticani: storia, arte, natura; lo trovate QUA.

Un altro libro interessante è I Giardini Vaticani scritto da Caccioni. Un volume corredato da un ampio apparato fotografico che consente di conoscere la storia dei Giardini del Papa e le curiosità meno note, le modifiche che si sono susseguite nei secoli fino ad assumere l’aspetto che hanno oggi e i percorsi da seguire durante le visite. Lo trovate QUA.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti e consigli.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

€5,00

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: