Vai al contenuto
Annunci

La classifica dei 10 musei più visitati al mondo

Sarebbe entusiasmante fare il giro del mondo attraverso i musei magari partendo dalla Galleria degli Uffizi a Firenze e proseguendo verso i celeberrimi Musei Vaticani ubicati nello Stato Pontificio. Poi il Louvre a Parigi, il British Museum in Inghiltera, il Prado in Spagna prima di attraversare l’oceano per raggiungere il Metropolitan di New York, passare da Pechino per perdersi fra le sale del suo museo nazionale per poi ammirare i capolavori dell’Hermitage di San Pietroburgo, in Russia, mentre magari qualche gatto ci guarda stupito.

Un viaggio attraverso le opere d’arte che i predecessori ci hanno affidato che raccontano storie, modi di vivere, atrocità, cose raffinatissime e sottili allegorie. Non solo però, anche i musei di arte moderna sono degni d’attenzione così come quelli di storia naturale, archeologia e chi più ne ha più ne metta.

Vi siete mai chiesti quali siano i musei più visitati nel mondo? Potreste avere delle belle sorprese con presenze in classifica che nemmeno sospettavate… forse.

Vi propongo a seguire la classifica stilata sui dati elaborati a inizio anno dalla Themed Entarteinment Association raccolti in collaborazione con la Aecom.

Al primo posto c’è il Louvre di Parigi con i suoi 8.100.00 visitatori del 2018 appena terminato. Subito dopo compare il Museo Nazionale di Pechino con qualche centinaia di presenze in meno mentre rispetivamente al terzo e al quarto posto ci sono il Metropolitan Museum di New York e il National Air and Space Museum di Washignton.

Al quinto posto di questa classifica ci sono i Musei Vaticani con i suoi
6.427.000 ingressi del 2018, che di anno in anno aumentano sempre di più rendendo non poco problematica la gestione del flussi dei visitatori.

A seguire c’è il Museo della Scienza e della Tecnologia a Shanghai mentre al settimo posto c’è il National Museum of Natural History di Washington che offre ai visitatori l apossibilità di ammirare da vicino gli oltre 140 milioni di reperti archeologici e manufatti di varie epoche.

.Al prestigioso British Mueum di Londra spetta di diritto l’ottavo posto con i suoi 5.907.000 visitatori annui mentre il Tate Modern ubicato sempre nella città di Londra è al nono posto.

Infine, al decimo posto, compare il national Gallery of Art di Washington con la sua più grande pinacoteca di tutti gli States con opere che coprono un range di 700 anni.

E voi quali di questi musei già avete avuto l’opportunità di visitare? Quali sono i vostri preferiti anche se non vengono annoverati nella classifica? Curioso di leggere i vostri commenti e le vostre esperienze a riguardo, il vostro Michelangelo Buonarroti per il momento vi saluta.

The ranking of the 10 most visited museums in the world

It would be exciting to go around the world through the museums perhaps starting from the Uffizi Gallery in Florence and continuing to the famous Vatican Museums located in the Papal States. Then the Louvre in Paris, the British Museum in Inghiltera, the Prado in Spain before crossing the ocean to reach the Metropolitan in New York, pass through Beijing to get lost in the halls of its national museum and then admire the masterpieces of the Hermitage in St. Petersburg, in Russia, while some cats look at us in amazement.

A journey through the works of art that the predecessors entrusted to us that tell stories, ways of living, atrocities, very refined things and subtle allegories. Not only, however, even modern art museums are worthy of attention as well as those of natural history, archeology and so on and so forth.

In short, visiting a museum is always something extraordinary. You enter knowing maybe only part of what you will look at from life or nothing and if it comes out changed anyway, enriched and almost always amazed.

Have you ever wondered which are the most visited museums in the world? You could have some nice surprises with presences in the charts that you didn’t even suspect … maybe.

I propose you to follow the ranking drawn up on the data elaborated at the beginning of the year by the Themed Entarteinment Association collected in collaboration with Aecom.

In first place is the Louvre in Paris with its 8,100.00 visitors of 2018 just finished. Immediately afterwards the National Museum of Beijing appears with a few hundred less presences while the third and fourth place are the Metropolitan Museum of New York and the National Air and Space Museum in Washington.

In fifth place in this ranking are the Vatican Museums with his
6,427,000 entries in 2018, which year after year are increasing more and more, making the flow of visitors less problematic.

Then there is the Museum of Science and Technology in Shanghai, while in seventh place is the National Museum of Natural History in Washington which offers visitors the chance to see up close the more than 140 million archaeological finds and artifacts of various epochs.

The prestigious British Mueum in London is rightly the eighth place with its 5,907,000 visitors a year while the Tate Modern, also located in the city of London, is in ninth place.

Finally, in tenth place, the national Gallery of Art in Washington appears with its largest art gallery in all the States with works covering a range of 700 years.

And which of these museums have you already had the opportunity to visit? What are your favorites even if they aren’t listed? Curious to read your comments and experiences, your Michelangelo Buonarroti greets you for the moment.

Annunci

3 Comments »

  1. Io ho sempre visitato i musei dei luoghi in cui sono stata. Conosco bene quelli della mia città : Brescia, quelli di Mantova, di Verona e i piccoli musei dei villaggi di queste zone. Agli Uffizi e a quelli Vaticani sono stata una volta, poi nei vari siti Etruschi della Toscana e del Lazio e parecchi Musei delle città dell’Umbria, ricordo anche il Tempio Malatestiano di Rimini che non è un Museo ma contiene un affresco stupendo di Piero della Francesca. Sono sempre molto interessanti anche i Musei che contengono la storia della città, come quello di Brescia, di Rimini di Francoforte sul Meno. Ho visitato i Musei delle città situate sulle bocche del Rodano, quelli di Bruxelles e di molte città della Renania, da Basilea a Colonia e anche nella Westfalia.

    Piace a 1 persona

  2. Certo i numeri parlano chiaro, ma mi chiedo se dipende da anno in anno, e dalle nostre che organizzano.
    Ricordo un anno a Washington che la NGA ha organizzato una mostra di Van Gogh. Per tutta la durata della mostra (un mese circa), la coda era incredibilmente lunga, una cosa impossibile. Lo stesso per la mostra del Vermeer. Sicuramente in quelle occasioni supera l’Air and Space Museum.
    Poi, New York ha più turisti stranieri di Washington, ma i musei di Washington sono gratuiti mentre quelli di NY sono pure piuttosto cari.
    Grazie della lista, molto informativa.

    Piace a 1 persona

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: