Vai al contenuto
Annunci

Il Corridoio delle Carte Geografiche

Oggi m’è venuta voglia di raccontarvi un po’ di cose sulla galleria più lunga dei Musei Vaticani ovvero quella dedicata alle carte geografiche. Papa Gregorio XIII, lo stesso papa a cui si deve la riforma del calendario, incaricò a un nutrito gruppo di paesaggisti il compito di affrescare l’Italia con tutte le sue regioni all’interno del corridoio che porta dai Musei Vaticani fino alla Cappella Sistina.

Gli artisti vennero coordinati da Ignazio Danti, cosmografo e geografo di Perugia che il papa ben conosceva. In tre anni di intenso lavoro,il corridoio lungo 120 metri per un’altezza di sei, venne riempito con quaranta diverse cartine che raffiguravano le varie zone d’Italia.

Un lavoro minuzioso che ancora stupisce per la sua cura e la dovizia di particolari. Pensate un po’: i lavori si conclusero nel 1581, quando ancora i voli aerei non erano altro che fantasie quasi perverse. Eppure l’accuratezza della raffigurazione di valli, colline, fiumi, laghi e la collocazione delle città è fatta con precisione.

La rappresentazione geografica è stata poi arricchita con figure allegoriche e personaggi vari. Ad esempio in una di queste carte che rappresenta la Liguria, fa la sua comparsa Cristoforo Colombo seduto su un carro trainato niente popo’ di meno da Nettuno coi suoi cavalli e tritoni. Assai particolari e divertenti sono anche gli effetti trompe-l’oeil in cui le carte sembrano dipinte davvero su pergamene con tanto di strappi, pieghe e bordi arricciati.

Anche la volta del corridoio merita tutta l’attenzione del caso: ci sono infatti delle strette corrispondenze con le cartine affrescate nel registro inferiore e i personaggi rappresentati sopra.

Io non ebbi modo di vedere con i miei occhi questo corridoio con le preziose mappe dei papi perché quando fu commissionato già ero passato a miglior vita da diversi anni. Ciò non toglie che sia uno di quei luoghi così suggestivi che una volta visti dal vero, rimangono dentro vita natural durante.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti.

The Corridor of Geographical Maps

Today I felt like telling you a little about the longest gallery in the Vatican Museums: the Corridor of Geographical Maps. Pope Gregory XIII, the pope himself responsible for the reform of the calendar, commissioned a large group of landscapers to fresco Italy with all its regions inside the corridor leading from the Vatican Museums to the Sistine Chapel.

The artists were coordinated by Ignazio Danti, Perugia’s cosmographer and geographer, whom the Pope knew well. In three years of intense work, the corridor 120 meters long and six meters high, was filled with forty different maps that depicted the various areas of Italy.

A meticulous work that still amazes for its care and detail of the details. Think of it a little: the work was completed in 1581, when still air flights were nothing but almost perverse fantasies. Yet the accuracy of the representation of valleys, hills, rivers, lakes and the location of the cities is made with precision.

The geographical representation was then enriched to configure allegorical and various characters. For example, in one of these papers, which represents Liguria, Christopher Columbus appears on a cart pulled by nothing less than Neptune with his horses and tritons. The trompe-l’oeil effects in which the cards seem really painted on parchments with tears, folds and curled edges are also very special and fun.

Even the vault of the corridor deserves all the attention of the case: there are indeed close correspondences with the frescoed maps in the lower register and the characters represented above.

I did not see this corridor with the precious maps of the popes with my own eyes because when it was commissioned I had already spent many years living. This does not mean that it is one of those places so evocative that once viewed from life, they remain in natural life.

Your always Michelangelo Buonarroti with his stories.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: