Quinci oltre mi legò, quivi mi sciolse

 Stamani il buongiorno voglio darvelo con versi miei. Certo non solo allegri né tanto meno di buon auspicio ma d’altro canto cosa pretendete da uno che per tutta la vita ha fatto della malinconia la sua allegrezza?

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti ricordandovi che essendo la prima domenica del mese, avrete accesso gratuito a tutti i musei statali. Approfittate dell’occasione e trascorrete qualche ora nelle più belle gallerie a voi vicine.

Oltre qui fu, dove ‘l mie amor mi tolse,
suo mercè, il core e vie più là la vita;
qui co’ begli occhi mi promisse aita,
e co’ medesmi qui tor me la volse.
    Quinci oltre mi legò, quivi mi sciolse;
per me qui piansi, e con doglia infinita
da questo sasso vidi far partita
colui c’a me mi tolse e non mi volse.

04-Aurelio-Amendola

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...