Vai al contenuto
Annunci

Tag: versi

Poca virtù non la comprende

I’ l’ho, vostra mercè, per ricevutoe hollo letto delle volte venti.    Tal pro vi facci alla natura i denti,co’ ‘l cibo al corpo quand’egli è pasciuto.    I’ ho pur, poi ch’i’ vi […]

S’amar l’un l’altro e nessun se medesmo

 S’un casto amor, s’una pietà superna,s’una fortuna infra dua amanti equale,s’un’aspra sorte all’un dell’altro cale,s’un spirto, s’un voler duo cor governa;    s’un’anima in duo corpi è fatta etterna,ambo levando al cielo […]

A me morendo vivo

Vivo al peccato, a me morendo vivo;vita già mia non son, ma del peccato:mie ben dal ciel, mie mal da me m’è dato,dal mie sciolto voler, di ch’io son privo.    Serva […]

Legato e stretto ma libero e sciolto

Chi è quel che per forza a te mi mena,oilmè, oilmè, oilmè,legato e stretto, e son libero e sciolto?    Se tu incateni altrui senza catena,e senza mane o braccia m’hai raccolto,chi […]

La vita del mie amor non è ‘l cor mio

Voglio iniziare questa giornata piena di sole con alcuni versi appassionati scritti qualche anno fa. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti La vita del mie amor non è ‘l cor mio,c’amor […]

Chi non ne vive non è nato ancora

 Perché pur d’ora in ora mi lusingala memoria degli occhi e la speranza,per cui non sol son vivo, ma beato;la forza e la ragion par che ne stringa,Amor, natura e […]

Il tempo ogni beltà distrugge

 Che fie doppo molt’anni di costei,Amor, se ‘l tempo ogni beltà distrugge?    Fama di lei; e anche questa fuggee vola e manca più ch’i’ non vorrei. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti […]

Gli ultimi versi

I componimenti poetici che il mi nipote diede alle stampe furono per l’esattezza 302. I versi che vi propongo oggi sono gli ultimi che concludono la raccolta e per la […]

Voi non siete del mondo

Vittoria non era di questo mondo e quando passò a miglior vita il mio cuore rischò di cessare di battere...

In più leggiadra e men pietosa spoglia

In più leggiadra e men pietosa spoglia altr’anima non tiene che la tuo, donna, il moto e ‘l dolce anelo; tal c’alla ingrata voglia al don di tuo beltà perpetue […]

La stagion che sprezza l’arco e l’ale

Sotto duo belle ciglia le forze Amor ripiglia nella stagion che sprezza l’arco e l’ale.     Gli occhi mie, ghiotti d’ogni maraviglia c’a questa s’assomiglia, di lor fan pruova a più […]