Gli arcieri

Fra i disegni più suggestivi e belli che sopravvissero ai miei roghi c’è sicuramente quello degli Arcieri, attualmente conservato presso la Royal Library del castello di Windsor.

E’ un gruppo di giovani arcieri che lanciano a mani nude le frecce su di uno scudo sorretto da un’erma. L’ultima della fila è una donna mentre l’unico munito di arco sembra essere il fauno in alto a sinistra.

Sia l’erma che il cupido addormentato che usa una pietra come cuscino li disegnai con una sanguigna diversa. Il perché di questa scelta non lo ricordo ma spero vogliate perdonare mio vuoto di memoria causato da secoli di polvere depositati nel cervello.

In basso a sinistra ci son due putti accovacciati che soffiano su un fuoco che ha tutta l’aria di essere un rogo assai simbolico.

Alcuni esperti hanno voluto interpretare questo disegno come l’inutilità dell’impulso cieco e  appassionato dell’amore. Altri invece dicono che i putti soffino sul fuoco della passione alimentando così la forza dell’azione degli arcieri. Il loro obiettivo dopotutto sembra essere lo scudo e non il giovane rappresentato nell’erma che rappresenta l’amore spirituale. Non essendo io intenzionato a rivelarvi il significato di questo foglio, queste due citate e altre interpretazioni ancora sono plausibili.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi disegni salvati dai roghi

gli arcieri

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...