Vai al contenuto
Annunci

Amanti fuggite ‘l foco

Sono sempre stato innamorato ed ho sofferto le pene dell’inferno su questa terra. Ho dedicato dolorosi versi alle mie pene e questo che vi riporto a seguire forse è quello che meglio descrive quale sia stato il mio stato d’animo per tutto il corso della vita.



27

 

Fuggite, amanti, Amor, fuggite ‘l foco;

l’incendio è aspro e la piaga è mortale,

c’oltr’a l’impeto primo più non vale

né forza né ragion né mutar loco.

    Fuggite, or che l’esemplo non è poco

d’un fiero braccio e d’un acuto strale;

leggete in me, qual sarà ‘l vostro male,

qual sarà l’impio e dispietato gioco.

    Fuggite, e non tardate, al primo sguardo:

ch’i’ pensa’ d’ogni tempo avere accordo;

or sento, e voi vedete, com’io ardo.

Michelangelo Buonarroti vi augura la buona notte.

Michelangelo,_ignudo_02.1 (1)

 

Annunci

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: