Vai al contenuto
Annunci

Adoro scrutare chi sta in coda davanti agli Uffizi

Mi son bevuto un caffè amaro come il fiele: a me lo zucchero dentro non mi ci piace.. preferisco zupparci due cantucci per insaporirlo.

Prima sono andato a godere lo spettacolo della fila di gente che c’è in attesa di entrare alla Galleria degli Uffizi. C’era un gruppo di tedeschi tutti super informati sulle opere che da li a poco avrebbero visto per la prima volta dal vero e una coppia di turisti messicani che si lamentavano per l’ora e mezza in attesa che avevano già trascorso.

Mi diverte ascoltare i discorsi che fa la gente per ingannare l’attesa. Se ne sentono di tutti i colori e a volte trattengo a stento una fragorosa risata.

Ma sapete qual’è la cosa che più mi fa sbellicare dalle risate? Quelli che si mettono a dipingere nel cortile sperando di piazzare qualche dipinto vero oppure fasullo. Gli unici che comprano qualcosa sono quelli in attesa di entrare… all’uscita, dopo aver visto certe opere non solo nessuno si ferma ai vari banchetti ma chi si diletta a dipingere per conto suo butta via pure pennelli e tavolozza.

Sappiate che se andate agli Uffizi e vi ritroverete sotto al loggiato incolonnati come tanti soldatini, potreste incontrare me sotto mentite spoglie. Adoro osservarvi e ascoltare i vostri discorsi senza dare nell’occhio.

 

Michelangelo Buonarroti - Tutt'Art@ (9) (1) (1)

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: