Vai al contenuto

Meraviglie con Alberto Angela: dal 28 dicembre 2021

Finalmente Alberto Angela sta per tornare su Rai1 per allietare le nostre serate con nuove puntate di “Stanotte a…” e “Meraviglie, la penisola dei tesori”.

Il 25 dicembre ci porterà nei luoghi simbolo di Napoli come la Galleria Umberto I e Palazzo Serra di Cassano, divenuta la sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici fondato da Marotta. Nella sera di Natale non poteva mancare una tappa fondamentale in Stanotte a Napoli: San Gregorio Armeno.

Foto Barbara Ledda
Annunci

In questa rinomata zona della città, abili artigiani creano, rifiniscono, espongono e mettono in vendita tutti personaggi della tradizione classica del presepe napoletano. Non sono semplici statuine ma vere e proprie opere d’arte, frutto di un mestiere che si tramanda di generazione in generazione.

Non è finita qua come vi ho anticipato. Il 28 dicembre andrà in onda sempre su Rai1 la nuova puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori che si aprirà con la stupenda isola di Procida per proseguire poi alla volta di Ischia. Risaliremo lo stivale verso la città di Lucca con le sue mura cinquecentesche intatte, alte dodici metri e che si snodano per oltre quattro chilometri. Fra i vari luoghi visitati a Lucca da Angela ci sarà Palazzo Pfanner del quale vi ho parlato nel dettaglio QUA.

La puntata si concluderà proponendo le bellezze della Valle d’Aosta. Segnatevi dunque questi due importanti appuntamenti per non perderveli.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e le sue proposte.

Il libro lo trovate QUA

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • Giovanni Boldini e il mito della Belle Époque in mostra ad Asti

    Giovanni Boldini e il mito della Belle Époque in mostra ad Asti

    🇮🇹Genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria, Boldini è pronto a trasportare il pubblico nelle sue opere nella mostra allestita a Palazzo Mazzetti di Asti. 🇬🇧A genius of painting who more than any other has been able to restore the rarefied atmospheres of an extraordinary era, Boldini is ready to transport the public to his works in the exhibition set up at Palazzo Mazzetti in Asti.

  • Le Opere del Natale: la Natività di Gesù di Giotto

    Le Opere del Natale: la Natività di Gesù di Giotto

    🇮🇹Emozionante, dolcissima e ricca di significati, la Natività di Gesù affrescata da Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova, è una delle opere dedicate al Natale più conosciute al mondo… 🇬🇧Exciting, very sweet and full of meanings, the Nativity of Jesus frescoed by Giotto in the Scrovegni Chapel in Padua is one of the best known works dedicated to Christmas in the world…

  • La Porta dei Cornacchini con la Madonna policroma

    La Porta dei Cornacchini con la Madonna policroma

    🇮🇹Durante il restauro Porta del Cornacchini del duomo di Santa Maria del Fiore, è stato possibile capire che il gruppo scultoreo della Madonna col Bambino e gli Angeli adoranti un tempo era policromo. 🇬🇧During the restoration of the Porta del Cornacchini of the cathedral of Santa Maria del Fiore it was possible to understand that the sculptural group of the Madonna with Child and the adoring Angels was once polychrome.

Annunci

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: