Vai al contenuto

I meravigliosi marmi per le sculture della Sagrestia Nuova

Tanto erano belli i marmi che scelsi a Carrara per realizzare le sculture della Sagrestia Nuova che pure il Bandinelli, non certo amico mio, ci tenne a tesserne le lodi.

Nell’agosto del lontano 1524, Marcuccio e Francione, due soci di una compagnia di cavatori, mi scrissero per riferirmi che i marmi che avevo scelto erano pronti per essere trasportati giù, fino alla costa.

Annunci

Quei marmi con molta probabilità erano le 100 carrate che avevo ordinato già nell’aprile del 1521, tre anni prima. Con il mio nulla osta sarebbero state trasportate con i buoi prima fino all’Avenza poi da lì imbarcati alla foce dell’Arno e fatti risalire prima a Pisa e poi vino a Signa sempre ovviamente via Arno.

Quei marmi arrivavano direttamente dalla cava del Polvaccio, estratti nello stesso punto in cui anni prima era stato tirato fuori il concio per la Pietà Vaticana. Precisano questo fatto sia i due soci citati prima che Topolino.

Annunci

Come vi ho accennato prima, quei marmi tanto erano belli che pure il Bandinelli che m’aveva a schifo la metà di quanto ce l’avessi io, ne parlò in questi termini:

“Io credo che i più bei marmi che fusser mai cavati da Carrara sien quelli che Michel Agnolo mirabilissimo ha lavorato e, principalmente, que dua capitani.”

Annunci

Le quattro figure in su’ chassoni, le quattro figure che sono e’ fiumi, e’ dua chapitani e la Nostra Donna che va nella sepoltura di testa sono le figure che io vorrei fare di mia mano e di queste n’è cominciate sei

Così scrissi in una lettera il Giugno del 1526
Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Il libro lo trovate anche QUA

Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

L’antica Farmacia di Santa Maria Novella

A pochi passi dalla Basilica di Santa Maria Novella, al numero 16 di Via della Scala, c’è una delle più antiche farmacie esistenti e che continua a lavorare incessantemente: è l’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: