Vai al contenuto

I troni dei veggenti

La volta della Sistina è talmente ricca di figure e particolari che notarli tutti durante una sola visita dal vero è praticamente impossibile.

Per volere della direzione dei Musei Vaticani le guide all’interno della Sistina non possono proferir parola al suo interno e, per chi vede per la prima volta quel mio lavoro, riuscire a capire non solo cosa raffigurai ma anche tante accortezze che misi in pratica per realizzare un complesso scenografico rivoluzionario nel suo genere.

Tutta questa premessa è per parlarvi del troni dove siedono i veggenti. Fateci caso: mano a mano che i troni si avvicinano sempre di più al Giudizio, si rimpicoliscono mentre le figure dei profeti e delle sibille divengono sempre più grandi.

Fu uno stratagemma che misi in pratica affinchè chi entrasse dalla porta principale, non avesse la sensazione che i veggenti verso l’altare fossero più piccoli. Dato che lo spazio per affrescarli era quello e non potevo sforare, preferii dunque rimpicciolire i troni rendendo però più piccoli e stretti i troni sui quali siedono. Maggiorai le dimensioni dei veggenti partendo dalla sibilla Cumana… pensate un po’, la Persica adirittura è alta quattro metri così seduta com’è.

Il semnpre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti

Perzsa.jpg

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

Il primo progetto per la facciata di San Lorenzo

🇮🇹Il disegno di cui vi parlo oggi oggi riguarda il primo progetto che presentai nel dicembre del 1516 a papa Leone X per la realizzazione della facciata della Basilica di San Lorenzo, tutt’oggi incompiuta
🇬🇧The drawing I am talking about today concerns the first project that I presented in December 1516 to Pope Leo X for the construction of the facade of the Basilica of San Lorenzo, which is still unfinished today.

La Bologna del Rinascimento: la mostra diffusa in città

🇮🇹A Bologna sta per arrivare dalla National Gallery di Londra il ritratto di Giulio II di Raffaello per la mostra “Giulio II e Raffaello. Una nuova stagione del Rinascimento a Bologna” e in città si apre la mostra diffusa in 9 tappe fondamentali
🇬🇧 The portrait of Julius II by Raphael is about to arrive in Bologna from the National Gallery in London for the exhibition “Julius II and Raphael. A new season of the Renaissance in Bologna” and the exhibition in 9 fundamental stages opens in the city

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: