Vai al contenuto
Annunci

Tag: Sistin chapel

Il mio San Lorenzo

San Lorenzo è stato uno dei sette diaconi di Roma e fu martirizzato il 10 agosto del 258, durante il periodo delle dure persecuzioni ordinate dall’imperatore Valeriano. Scelsi di raffigurarlo […]

VIDEO: la Cappella Sistina in HD

Ogni tanto mi metto a cercare in rete qualcosa di interessante da proporvi. Navigando in qua e in là ho scovato questo video che vi racconta la Cappella Sistina o […]

I troni dei veggenti

La volta della Sistina è talmente rica di figure e particolari che notarli tutti durante una sola visita dal vero è praticamente impossibile. Per volere della direzione dei Musei Vaticani […]

Rotta per l’Inferno

Caronte brandendo il suo remo butta giù dalla barca alata i dannati. Nel suo compito è aiutato da poco pietosi demoni che con bastoni uncinati portano verso gli inferi chi […]

L’error mio

 I’ mi credetti, il primo giorno ch’io mira’ tante bellezze uniche e sole, fermar gli occhi com’aquila nel sole nella minor di tante ch’i’ desio.     Po’ conosciut’ho il fallo e […]

La transenna spostata della Sistina

La Cappella Sistina è divisa in due parti dalla transenna marmorea, realizzatta secoli or sono da Mino da Fiesole, Andrea Bregno e Giovanni Dalmata. La zona più spaziosa, comprensiva dell’altare, […]

Il fico della discordia e le sue allusioni

Guardate bene il riquadro del Peccato Originale che affrescai nella volta della Sistina. Non notate nulla di singolare? Va beh, a parte il fatto che diedi al serpente sembianze di […]

Il Papa in ginocchio

Il primo a rimanere sconvolto dalla visione del Giudizio Universale fu papa Paolo III. Le cronache dell’epoca narrano che nel momento in cui il Giudizio venne svelato al pubblico, durante […]

La Sistina in un video

Per allietarvi la giornata, per altro almen qua ben soleggiata, vi voglio proporre questo video che vi racconta pe rimmagini la Cappella Sistina, con l’aiuto di qualche piccola didascalia. Buona […]

Felice vivo d’infelice sorte

  Vivo della mie morte e, se ben guardo, felice vivo d’infelice sorte; e chi viver non sa d’angoscia e morte, nel foco venga, ov’io mi struggo e ardo. Il sempre […]