Vai al contenuto

Il libro della mostra Michelangelo: Divine Draftsman and Designer

La mostra organizzata dal Metropolitan di New York MICHELANGELO: DIVINE DRAFTSMA AND DESIGNER ha da poco chiuso i battenti con un grande riscontro da parte del pubblico. In pochi mesi ha avuto oltre 700.000 mila ingressi e non è certo poca cosa.

Una mostra importante di cui la curatrice Bambach non può che andarne fiera. Sono serviti ben otto lunghi anni di intenso lavoro per metterla in piedi e alla fine ha superato anche le più rosee aspettative.

81HddG6FjTL.jpg
Michelangelo: Divine Draftsman and Designer
Annunci

MICHELANGELO: DIVINE DRAFTSMA AND DESIGNER ha avuto una media giornaliera di 7mila visitatori al giorno: un vero record. Rientra di diritto nella top ten delle mostre più visitate di sempre del Met.

Nel suo ultimo giorno di apertura, per consentire ai ritardatari di vedere l’esposizione, l’orario di apertura è stato prolungato fino alle 21 e la coda per entrare gli faceva un baffo a quella che c’era negli ultimi giorni a Milano per la mostra su Caravaggio.

81nvWdvgESL.jpg
Michelangelo: Divine Draftsman and Designer
Annunci

Adesso i capolavori arrivati in prestito dalle cinquanta collezioni pubbliche e private verranno potete, incassate e torneranno a casa propria dopo il soggiorno negli States. Se non avete avuto l’opportunità di vedere questa incredibile esposizione basata soprattutto sui disegni miei potete sempre acquistare il catalogo della mostra scritto dalla curatrice Carmen Bambach e i due collaboratori Barry e Caglioti.

Un libro che vi consiglio vivamente se volete avere un’idea complessiva di tutta la mia produzione grafica e non solo. Scritto molto bene e curato nei dettagli, è un catalogo degno della mostra che è stata allestita. Vi ricordo che è scritto in inglese e corredato da un gran numero di foto di elevato standard qualitativo. Il catalogo MICHELANGELO: DIVINE DRAFTSMA AND DESIGNER potete reperirlo facilmente cliccando QUA.

Buona lettura dunque. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi consigli

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

31 luglio 1873: inizia il trasloco del David verso la Galleria dell’Accademia

Il 31 luglio ebbe inizio il lungo e difficoltoso trasloco del David da Piazza della Signoria verso la Galleria dell’Accademia.

Il lago di Isola Santa

Un bacino artificiale, tetti di ardesia, casette in pietra e boschi di castagno: è la sintesi di Isola Santa, un borgo suggestivo che sembra uscito da un racconto dei fratelli Grimm.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: