Vai al contenuto
Annunci

Dettagli mancanti e parti ripristinate

Ci sono dettagli delle mie opere che si sono persi nel corso degli anni per varie vicissitudini. Mentre alcuni sono stati rifatti completamente durante i restauri effettuati in secoli passati, altri non sono stati più ripristinati e hanno lasciato dei veri e propri vuoti.

Volete qualche esempio? Potrei stupirvi con effetti speciali e rivelarvi cose che nemmeno sospettate.

Avete a mente la mano di Adamo in attesa di ricevere la vita dal dito indice di Dio? Ebbene, il dettaglio delle due dita che quasi si sfiorano non è più l’originale. Qualche secolo fa si staccò la porzione d’affresco in corrispondenza di quel gesto e un restauratore si prese la briga di ricostruire l’immagine in maniera minuziosa. Eccellente lavoro, non c’è nulla da dire.

Creazione di Adamo

Altro esempio? La mano che regge la coppa del Bacco conservato tutt’oggi al Bargello. Esiste un disegno del mio Bacco eseguito da Marteen Van Heemserck eseguito nel 1555 che immortala la mia scultura all’interno del giardino di Jacopo Galli in mezzo ad altre opere. Ebbene, in quel frangente il mio Bacco già aveva perso chissà come parte del braccio, la mano e la coppa. Un restauratore si prese la briga di ricostruire le parti mancanti e oggi il Bacco appare di nuovo in tutto il suo splendore con una sorta di protesi.

Bacco800.jpg

Come vi ho anticipato, esistono anche parti talmente danneggiate che non sono mai state ripristinate. Avete presente gli affreschi della Volta Sistina? Il riquadro che raffigura l’ebbrezza di Noè fu danneggiato da un’esplosione che avvenne in Castel Sant’Angelo e parte dell’intonaco si frantumò cadendo rovinosamente a terra. Il danno era talmente grande che nessuno poteva improvvisarsi nel ricostruire quasi per interno uno degli ignudi.

michelangelo_051.jpg

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti

Missing details and parts restored

There are details of my works that have been lost over the years due to various vicissitudes. While some have been completely redone during the restorations carried out in past centuries, others have not been restored anymore and have left some real voids.

Want some examples? I could surprise you with special effects and reveal things you don’t even suspect.

Do you have in mind the hand of Adam waiting to receive life from God’s index finger? Well, the detail of the two fingers that almost touch each other is no longer the original. A few centuries ago the portion of the fresco was detached in correspondence with that gesture and a restorer took the trouble to reconstruct the image in minute detail. Excellent work, there is nothing to say.

Another example? The hand holding the Bacchus cup still preserved today in the Bargello. There is a drawing of my Bacchus executed by Marteen Van Heemserck executed in 1555 that immortalizes my sculpture in the garden of Jacopo Galli in the midst of other works. Well, at that juncture my Bacchus had already lost who knows how part of the arm, the hand and the cup. A restorer took the trouble to reconstruct the missing parts and today the Bacchus appears again in all its splendor with a sort of prosthesis.

As I mentioned earlier, there are also such damaged parts that have never been restored. Do you know the frescoes of the Volta Sistina? The panel depicting the intoxication of Noah was damaged by an explosion that took place in Castel Sant’Angelo and part of the plaster shattered and fell ruinously to the ground. The damage was so great that no one could improvise in rebuilding almost one of the ingudes almost internally.

Your always Michelangelo Buonarroti with his stories

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: