Vai al contenuto

Quando diventai maggiorenne

Essere maggiorenni ai tempi miei era una questione molto diversa da quella dei vostri tempi. Era il momento in cui i figlioli si potevano emancipare dal padre ottenendo la piena indipendenza giuridica.

Non c’era una legge che regolava questa pratica in modo preciso e quindi ciascuno faceva come voleva. I padri abitualmente concedevano l’emancipazione quando si rendevano conto che i figlioli erano in grado di camminare con le proprie gambe e se la potessero cavarsela bene anche da soli.

Annunci

L’emancipazione non veniva concessa presto come oggi, a 18 anni ma molto più tardi. Il mi babbo Lodovico stabilì che potevo averla quando già avevo 33 anni: pensate un po’. Già le mie opere scolpite fino ad allora mi avevano reso celebre in tutto al mondo allora conosciuto ma solo il 13 marzo del 1508 ( o 1507 se si considera l’anno fiorentino) finalmente ebbi la piena autonomia giuridica.

In quel frangente avevo già scolpito a Roma il Bacco e la Pietà Vaticana e a Firenze il David, il Tondo Taddei e il Pitti, la Madonna di Bruges, il San Matteo, avevo dipinto il Tondo Doni e una volta ritornato a Roma Giulio II m’aveva commissionato la sua grandiosa sepoltura. Di lì a qualche mese avrei pure cominciato a metter mano alla volta della Sistina. Ancora il mi babbo Lodovico non pensava fossi abbastanza consapevole per avere l’indipendenza? Eh, valli a capire certi genitori.

Annunci

Il mio non era certo un caso isolato. Domenico Ghirlandaio ebbe da suo padre l’indipendenza a 35 anni e il mi fratello Buonarroto, più giovane di me, l’ebbe ancora più tardi.

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

Recensione libro: Il Papa Venuto dall’Inferno di Antonio Forcellino

È lui iI papa venuto dall’Inferno: Paolo III Farnese, dipinto in modo magistrale da Tiziano in copertina dell’ultimo romanzo storico di Antonio Forcellino…

I ritratti dei figli dell’Urbino

🇮🇹Non amavo fare ritratti dal vero ma in tutta la mia produzione artistica ce ne sono eccome come ad esempio i due disegni che ritraggono i figli dell’Urbino che fu al mio fianco per 25 anni consecutivi…
🇬🇧I did not like to take portraits from life but in all my artistic production there is indeed such as the two drawings that portray the children of Urbino who was by my side for 25 consecutive years…

Le rare foto del David originale in Piazza della Signoria

🇮🇹Scartabellando un po’ in qua e in là sono riuscito a scovare foto assai rare del David originale ancora in Piazza della Signoria, prima del trasloco verso la Galleria dell’Accademia…
🇬🇧Searching a bit everywhere I managed to find very rare photos of the original David still in Piazza della Signoria, before moving to the Accademia Gallery…

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: