Vai al contenuto

10 marzo 1593: nasce Georges de La Tour

Il 10 Marzo del 1593 nacque nella cittadina di Vic sur Seille colui che sarebbe diventato il più celebre pittore francese del Seicento: Georges de La Tour.

Figliolo di fornai, salì di rango acquisendo pure un titolo nobiliare attraverso il matrimonio con Diana le Nerf. Riuscì ad aprire una sua bottega e ebbe modo di insegnare l’arte a diversi apprendisti che si avvicendarono presso di lui.

Annunci

Non era un bel tipo o meglio, non era un tipo di quelli che avreste voluto incontrare per strada di notte al buio. Erano diverse le accuse che pendevano a suo carico: un uomo irascibile e violento.

La Tour, un po’ come Caravaggio, dipingeva nei panni degli angeli gente di strada, privi di qualsiasi elemento iconografico. Non sono molti i suoi dipinti autografi e hanno tutti dimensioni assai contenute. Atmosfere intime e notturne caratterizzano un po’ tutta la produzione di questo artista francese.

Annunci

L’artista morì di pleurite nel 1652 assieme alla moglie e a un giovane servitore ma la sua bottega fu portata avanti dal figliolo Etienne che venne nominato, come lo fu a suo tempo il padre, Pittore Ordinario del Re.

In questo periodo Milano gli rende omaggio con una mostra dedicata a lui e ai rapporti che aveva con gli artisti del suo tempo: “Georges de La Tour. L’Europa della luce”. Nel percorso espositivo allestito a Palazzo Reale vengono messe in relazione opere di de La Tour con capolavori di Gerrit van Honthorst, Paulus Bor, Trophime Bigot, Frans Hals e altri pittori della sua epoca.

Al momento, come sapete, la mostra è chiusa e ancora non si sa quando verrà riaperta. Nell’attesa di poterla andare a vedere con i vostri occhi potete acquistare e leggere il catalogo direttamente QUA.

Il catalogo della mostra lo trovate QUA

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

22 giugno 1865: il Palazzo del Bargello diventa museo Nazionale

Il 22 giugno del 1865 nacque il primo museo dell’Italia unita: il Museo Nazionale del Bargello.
Fu sede podestarile per poi divenire nella seconda metà del Quattrocento sede del Consiglio di Giustizia e successivamente, con Cosimo I de’ Medici, carcere.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: