Vai al contenuto
Annunci

Lo spettacolare Libro delle Ore

Quello che vedete a seguire è il Libro delle Ore, finemente miniato da Giulio Clovio, fortemente ispirato dai miei lavori. Se guardate bene le due paginie riuscirete a riconoscere una parte del Serpente di Bronzo, la Donna in Lutto recentemente acquistata dal Getty Museum e altri particolari riconducibili a opere mie più o meno note.

Chi era Giulio Clovio e a chi era destinato questo raffinatissimo codice miniato? Clovio è stato uno dei miniatori più importanti del Cinquecento. Nacque attorno al 1498 in Croazia ma nel 1516 già lavorava come pittore a Venezia sotto la tutela del cartinale Marino Grimani.

Successivamente arrivò a Roma al servizio del cardinale Alessandro Farnese. Dopo il sacco di Roma, 1527, divenne canonico agostiniano presso il monastero di San Ruffino di Mantova come racconta il Vasari nelle vite. Il suo corpo riposa dal 1578 nella chiesa di San Pietro in VIncoli a Roma

Proprio il Vasari scrisse: “Non è mai stato, né sarà per aventura in molti secoli, né il più raro né il più eccellente miniatore, o vogliamo dire dipintore di cose piccole, di don Giulio Clovio, poiché ha di gran lunga superato quanti altri mai si sono in questa maniera di pitture esercitati. Veduto che più era aiutato dalla natura nelle piccole cose che nelle grandi, si risolvé, e saviamente, di volere attendere a miniare, poiché erano le sue opere di questa sorte graziosissime e bnelle a maraviglia”. Alla fine del racconto della vita sua, il Vasari non esita a definire Clovio come un nuovo Michelangelo per le miniature.

La sua opera più celebre è proprio il Libro delle Ore conservato attualmente presso la Pierpont Morgan Library di New York. Venne commissionato dal cardinale Alessandro Farnese il Giovane nella seconda metà del Cinquecento.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

temp_regrann_1519125534567

The spectacular Book of Hours

What you see below is the Book of Hours, finely decorated by Giulio Clovio, strongly inspired by my work. If you look carefully at the two pages you will be able to recognize a part of the Bronze Serpent, the Woman in Mourning recently purchased by the Getty Museum and other details related to my more or less known works.

Who was Giulio Clovio and who was destined this very refined illustrated code? Clovio was one of the most important miniaturists of the sixteenth century. He was born around 1498 in Croatia but in 1516 he was already working as a painter in Venice under the protection of the cardinal Marino Grimani.

Later he arrived in Rome at the service of Cardinal Alessandro Farnese. After the sack of Rome, 1527, he became an Augustinian canon at the monastery of San Ruffino di Mantova, as Vasari recounts in his vines. His body has been resting since 1578 in the church of San Pietro in VIncoli in Rome

Vasari wrote: “It has never been, nor will it be by chance in many centuries, neither the rarest nor the most excellent master, or we mean a painter of small things, Don Giulio Clovio, because he has far exceeded what ever in this way they are practiced paintings. Seeing that more was helped by nature in the small things than in the great, it resolved, and wisely, to want to wait to undermine, since they were his works of this very gracious and marvelous fate “. At the end of the story of his life, Vasari did not hesitate to define Clovio as a new Michelangelo for miniatures.

His most famous work is the Book of Hours currently held at the Pierpont Morgan Library in New York. It was commissioned by Cardinal Alessandro Farnese the Younger in the second half of the sixteenth century.

Your always Michelangelo Buonarroti

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: