Vai al contenuto
Annunci

E se fossi andato in Turchia?

Quando nel 1506 me ne andai da Roma perché il Papa si faceva desiderare e non aveva ancora pagato i marmi arrivati al porto di Ripetta, mi venne in mente di andarmene in Turchia. Il sultano Bayazi’d II da tempo mi stava corteggiando offrendomi la possibilità di costruire un ponte gigantesco che unisse Costantinopoli a Pera.

Quest’opera così grandiosa avrebbe tolto lustro a tutte le altre architetture esistenti all’epoca. Sarebbe stato il tratto di unione fra l’Asia e l’Europa e come già sapete, le sfide contro tutto e contro tutti mi son sempre garbate

Il Sultano aveva già dato per certo che mi sarei recato in Turchia e aveva dato disposizioni al banco de’ Gondi di Firenze affinché mi anticipasse il denaro della commissione.

Alla fine però decisi di rimanere a Firenze e il ponte non venne realizzato da nessuno. Il Papa mandò subito alcuni suoi messi a cercarmi.

La costruzione del ponte è stata eseguita ma solamente in tempi molto recenti ovvero nel 2001 da parte della Norvegia.

Chissà cosa sarebbe successo se fossi andato davvero in Turchia…forse dopo il ponte, mi sarebbero state affidate altre commissioni importanti, sculture giganti e complessi architettonici da mille e una notte. Con i se e con i ma però non si fa la storia.

 

david

 

sempre vostro Michelangelo Buonarroti

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: