Vai al contenuto

La Pietà e lo sguardo di Amendola: il libro curato da Natali

La mostra attualmente in corso al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze dal titolo La Pietà di Michelangelo. Lo sguardo di Aurelio Amendola è accompagnata dalla pubblicazione di un interessante catalogo.

Antonio Natali, curatore della mostra, introduce e racconta le foto di Aurelio Amendola senza tralasciare una descrizione accurata della protagonista assoluta di quegli scatti memorabili: la mia Pietà Bandini, terminata di restaurare nel settembre dello scorso anno.

Annunci

Natali racconta l’iconologia del capolavoro, le analogie del Torso Gaddi con quello del Cristo oramai esanime e mette a confronto altre opere pittoriche precedenti che mostrano scene di deposizione o il Cristo Morto come il commovente dipinto del Rosso Fiorentino con il Cristo fra i quattro angeli.

Esprime anche una lettura diversa di quella che fino al momento è stata considerata la Maddalena pensandola come un angelo aptero. Sebbene questa nuova lettura sia ben argomentata, mi permetto di fare una considerazione un po’ diversa.

Annunci

Il diadema con il cherubino che porta sul capo quella figura, probabilmente non scolpita da me ma dal Calcagni quando gli consegnai la Pietà per rimetterla in sesto dopo le martellate che gli avevo sferrato, lo feci indossare a un’altra Madonna, ben precedente: quella del Tondo Pitti.

Quella figura sul capo simboleggia il carattere profetico che secondo il concetto medievale di chi lo porta ovvero il dono della conoscenza superiore.

Chi potrebbe essere quindi? E se andasse invece rivista la lettura della Madonna? Fate caso a un’altra cosa: lo sguardo che ha la figura in questione. Non guarda direttamente Cristo ma è rivolto verso il basso e questa è un’altra caratteristica che hanno in comune quasi tutte le altre mie Madonna. Difficile comunque capire l’intento mio attraverso lo scalpello di un altro scultore.

Annunci

Il libro è bilingue e nella seconda parte vengono riproposti tutti i 32 scatti rigorosamente in bianco e nero di Aurelio Amendola che sono presenti in mostra, pubblicati nello stesso ordine voluto nel percorso espositivo.

Al momento il volume è disponibile nello shop presente nel museo oppure potete reperirlo sul sito della casa editrice Mandragola che l’ha pubblicato. Cliccate QUA per acquistarlo. Ancora non è disponibile su Amazon ma in ogni modo vi metto il link QUA.

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta augurandovi buona lettura.

Annunci
Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • Le Opere del Natale: l’Adorazione dei Pastori di Guido Reni

    Le Opere del Natale: l’Adorazione dei Pastori di Guido Reni

    🇮🇹L’Opera del Natale che vi propongo oggi è il grande e suggestivo dipinto a olio su tela dell’Adorazione dei Pastori che il pittore bolognese Guido Reni realizzò fra il 1640 e il 1642… 🇬🇧The Christmas work that I propose to you today is the large and evocative oil painting on canvas of the Adoration of the Shepherds that the Bolognese painter Guido Reni created between 1640 and 1642…

  • Il Natale ai Musei Vaticani

    Il Natale ai Musei Vaticani

    🇮🇹In occasione del Santo Natale, nelle giornate del 10, del 17 e del 23 dicembre, i Musei Vaticani propongono un’eccezionale visita guidata alla scoperta del Presepe nell’Arte… 🇬🇧On the occasion of Holy Christmas, on 10, 17 and 23 December, the Vatican Museums offer an exceptional guided tour to discover the Crib in Art…

  • Documentario: Macchiaioli, una pittura rivoluzionaria

    Documentario: Macchiaioli, una pittura rivoluzionaria

    Se questo pomeriggio piove anche da voi e volete rimanere in casa a guardare qualcosa di bello e interessante, vi propongo questo interessante documentario dal titolo “Macchiaioli, una pittura rivoluzionaria”.

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: