Vai al contenuto

Meglio la pittura o la scultura? La risposta nella lettera che scrissi al Varchi

Meglio la pittura o la scultura? Il dibattito al tempo era aperto e se ne parlava parecchio sia nelle corti d’Europa che fra artisti e letterati. Benedetto Varchi mi spedì un libretto nel quale cercava di rispondere al quesito a modo suo.

Benedetto Varchi sosteneva attraverso le sue tesi che le cose con uno stesso fine si equivalgono. Beh, in parte è vero ma giustappunto solo in parte e volli mettere nero su bianco qualche precisazione in più.

Così presi carta e penna e il 31 marzo del lontano 1547 scrissi al Varchi ciò che pensavo del confronto delle due arti: la pittura e la scultura. Una lettera assai nota. Buona lettura.

Annunci

Roma, 31 marzo del 1547

Messer Benedecto, perché e’ paia pur che io abbia ricievuto, com’io ò, il vostro Librecto, risponderò qualche cosa a quel che e’ mi domanda, benché igniorantemente.

Io dico che la pictura mi par più tenuta buona quante più va verso il rilievo, e el rilievo più tenuto cactivo, quante più va verso la pictura però a me soleva parere che la scultura fussi la lanterna della pictura, e che da l’una a l’altra fussi quella diferentia che è dal sole a la luna.

Ora, poi che io ò lecto nel vostro Librecto dove dite che, parlando filosoficamente, quelle cose che ànno un medesimo fine sono una medesima cosa, io mi son mutato d’openione e dico che, se maggiore g[i]udicio e dificultà, impedimento e fatica non fa maggiore nobilità, che la pictura e scultura è una medesima cosa; e perché la fussi tenuta così, non doverrebbe ogni pictore far manco di scultura che di pictura e ‘l simile lo scultore di pictura che di scultura.

Io intendo scultura quella che si fa per forza di levare; quella che si fa per via di porre è simile a la pictura. Basta, che, venendo l’una e l’altra da una medesima intelligentia, cioè scultura e pictura, si può far far loro una buona pace insieme e lasciar tante dispute; perché vi va più tempo che a far le figure. Colui che scrisse che la pictura era più nobile della scultura, se gli avessi così bene intese l’altre cose che gli à scricte, l’arebbe meglio scricte la mie fante.

Infinite cose, e non più decte, ci sare’ da dire di simile scientie; ma, come ho decto, vorrebon troppo tempo, e io n’ò poco, perché non solo son vechio, ma quasi nel numero de’ morti. Però prego m’abbiate per iscusato.

E a voi mi rachomando e vi ringratio quanto so e posso del troppo onor che mi fate, et non conveniente a me.Vostro Michelagniolo Buonarroti in Roma.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che vi porta indietro nel tempo, fra le sue lettere e le sue note.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

Recensione libro: Il Papa Venuto dall’Inferno di Antonio Forcellino

È lui iI papa venuto dall’Inferno: Paolo III Farnese, dipinto in modo magistrale da Tiziano in copertina dell’ultimo romanzo storico di Antonio Forcellino…

I ritratti dei figli dell’Urbino

🇮🇹Non amavo fare ritratti dal vero ma in tutta la mia produzione artistica ce ne sono eccome come ad esempio i due disegni che ritraggono i figli dell’Urbino che fu al mio fianco per 25 anni consecutivi…
🇬🇧I did not like to take portraits from life but in all my artistic production there is indeed such as the two drawings that portray the children of Urbino who was by my side for 25 consecutive years…

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: