Vai al contenuto
Annunci

Il Condivi: amico e biografo contemporaneo

“E sì come è stato di poco cibo, così di poco sonno, il quale, secondo ch’egli dice, rade volte gli ha fatto pro, come quello che, dormendo, patisce dolor di capo quasi sempre, anzi il troppo dormire gli fa cattivo stomaco.” Così scrisse il mio amico e biografo Ascanio Condivi parlando del mio parco stile di vita. Mai niente mangiai più del necessario per la sopravvivenza e non ebbi certamente quella che oggi chiamereste una vita mondana.

Il Condivi voleva apprender da me l’arte della pittura della scultura ma non era portato per queste raffinate arti. Io gl’insegnavo lo stesso ma nonostante i suoi sforzi, i frutti lasciavano a desiderare…certe volte quasi sfrotnatamente chiedeva un mio parere ma non mi lasciavo sfuggire altro che un mugugno fra i denti. No, il disegno non era l’arte sua e non era difficile rendersene conto.

Passò comunque alla storia per essere un mio biografo. Beh, diciamo che nel mettere nero su bianco quel racconto accurato ebbi un’importante influenza su di lui. Non scrisse sotto dettatura ma poco ci mancò. Diede alle stampe Vita di Michelangelo nel 1553 quand’ancora ero vivo e vegeto. Se mai avete letto questa mia biografia lo potete fare acquistando una delle tante versioni stampate che si trovano in giro come per esempio QUESTA QUA.

Buona lettura dunque e buon proseguimento di giornata. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi quotidiani racconti

43328248_2006375992787896_6343535403336728576_n

 

 

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: