Skip to content
Annunci

La lettera del mi’ fratello scritta la vigilia di Natale

Ecco a voi la lettera che mi scrisse il mi’ fratello Buonarroto da Firenze la Vigilia di Natale del 1507, mentre mi trovavo affaccendato a Bologna.

Firenze, 24 dicembre del 1507

Carissimo et magiore mio etc.,

ho la tua, stasera p(ur) de’ 24 di dicenbre, che è de’ dì 21 di deto, ne la quale è una del chardinale di Pavia, la quale manderò stasera per la via del bancho di Pagholo Rucelai, la quale anderà bene e sarane fato buon servizio.

òli fato una choverta e dirita a Giovani Balduci e deto quanto mi di’ per la tua.Scrisiti più fa più lettere, de le qualle non ò mai avuto risposta di nesuna. Io non me ne sono maravigliato, perché stimavo che tu fusi in sul tornare e chosì che tu avesi altra achupazione, chome anchora i’ chredo tu abi.

Nientedimancho arei avuto charo m’avesi risposto qualchosa per amore de’ mia maestri, perché più volte me n’àno domandato; e chosì quando tu se’ per tornare. Io ò detto loro che non so più nula e che fatino quello che viene lor bene. E dipoi io non mi sono sentito mai bene da u’ mese in qua, e chosì non mi sento bene per ora; sì che questo è magiore pensiero che abi.

Altro no’ mi achade.

Christo ti ghuardi. El Sanghallo si truova a Roma. Atendi a stare sano.

A dì 24 di dicenbre 1507. Tuo Buonarotto Simoni in Firenze.

Domino Michelagniolo di Lodovicho di Buonaroto, scultore fiorentino in Bolognia.

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: