Vai al contenuto

Il mondo alla finestra: la recensione

Come sapete leggere mi piace e divoro libri in continuazione. Amo in modo particolare quelli che propongono argomenti attinenti al mondo dell’arte ma mi piacciono molto anche i romanzi storici e la narrativa in generale. L’ultima pubblicazione che si è conquistata un posto nelle mie librerie è “Il mondo alla finestra. La storia dell’arte raccontata dalla cornice di una finestra” scritto da Emanuela Pulvirenti, autrice del blog Didatticarte.

Per me è stata una bellissima scoperta questo volume edito da Bur Rizzoli. L’idea di base è originale, inedita e assai affascinante. Emanuela Pulvirenti ci porta con sé nel percorso espositivo di una mostra immaginata nella quale, in tutte le opere, le finestre non mancano mai.

Annunci

Ci sono finestre che si affacciano su panorami campestri, aperture che mostrano altri edifici, finestre adoperate per far entrare la luce nella scena raccontata in un ambiente interno e finestre talmente ricche di dettagli che distolgono l’attenzione da tutto il resto.

Annunci

Se pensate a una finestra presente in un dipinto, quale vi viene in mente?

Forse ne ricorderete una cinquantina o qualcuna meno eppure sono centinaia quelle che compaiono nelle opere fino perlomeno agli inizi del ventesimo secolo. Alcune sono talmente grandi che fanno da seconda cornice al dipinto mentre altre si vedono in lontananza nella scena, come quella che Eugène Lacroix apre nello studio di Villa Medici a Roma nel 1834 e che porta la luce nell’ambiente.

Uno studio a Villa Medici, Roma. Joseph-Eugène Lacroix. Smithsonians Design Museum, Nel York
Annunci

Come scrive l’autrice Pulvirenti, le finestre, che siano protagonista o facciano da sfondo, separano sempre due mondi: quello esterno fatto di paesaggi, aria, luce o scene cittadine e quello interno, spesso animato da persone e arredi capaci di raccontare storie.

Leggere questo libro e guardare di volta in volta le opere proposte è un po’ come spostarsi da una sala all’altra di una mostra assieme a una guida di prim’ordine che conosce a menadito i capolavori esposti.

Annunci

Ci sono amori alla finestra come quello narrato da Hayez nell’Ultimo bacio di Romeo e Giulietta conservato a Villa Carlotta sul Lago di Como o la la particolare Lettera d’amore intercettata di Spitzwerg del 1855 e ci sono le finestre che illuminano la speranza e squarciano il buio delle prigioni come nel dipinto a olio su tela di Goya che raffigura Sant’Ermenegildo in prigione.

Ci sono poi finestre che rivelano la loro presenza solamente specchiandosi come accade ne Il Cambiavalute di Quentin Metsys del Louvre o nel dipinto dei Coniugi Arnolfini di van Eyck.

Annunci

Il mondo alla finestra è un libro che mi è piaciuto molto. Di ogni opera ne vengono narrate alcune peculiarità mai banali, molte delle quali relative proprio alle finestre e al ruolo dato loro dall’artista nella scena.

È una lettura che appassiona, coinvolge e che aiuta a capire meglio il significato delle tante opere proposte, alcune celeberrime, altre poco note.

Ora che a passi da gigante si sta avvicinando Natale, non perdete l’occasione di regalarvi o di regalare un valido libro come questo.

Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

A proposito, il libro che vi ho appena proposto di Emanuela Pulvirenti “Il mondo alla finestra. La storia dell’arte raccontata dalla cornice di una finestra” lo trovate QUA. Buona lettura.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    🇮🇹La scultura del giorno che vi propongo oggi è Amore e Psiche stanti di Antonio Canova, il gruppo che ha per tema l’eterno conflitto fra l’amore e la psiche… 🇬🇧The sculpture of the day that I propose to you today is Cupid and Psyche by Antonio Canova, the group that has as its theme the eternal conflict between love and the psyche…

  • San Pietro: lo stemma papale della facciata

    San Pietro: lo stemma papale della facciata

    🇮🇹Quando ci si ritrova al cospetto della Basilica di San Pietro , si fa davvero fatica a notare ogni dettaglio. La sua imponenza e le tante opere che la decorano quasi stordiscono. La ragione lascia spazio all’emozione e ci si perde… 🇬🇧When you find yourself in front of St. Peter’s Basilica, it’s really hard to notice every detail. The grandeur of her and the many works that decorate her almost stun. Reason leaves room for emotion and we get lost…

  • San Valentino: i libri d’arte sensuali

    San Valentino: i libri d’arte sensuali

    In occasione dell’approssimarsi della giornata dedicata a San Valentino, vi propongo alcuni interessanti titoli dedicate al rapporto fra arte ed eros da regalare o, perché no, da regalarsi…

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: