Vai al contenuto

Riapre al pubblico Casa Martelli a Firenze

Oggi, sabato 4 settembre, riapre i battenti al pubblico Casa Martelli a Firenze che, a causa dell’emergenza sanitaria tutt’ora in corso, è stato chiuso più di un anno di seguito.

La famiglia Martelli ha abitato in questo palazzo per quattrocento anni consecutivi, lasciando in eredità ai posteri il proprio gusto estetico e le tracce di tutti i cambiamenti a cui sono stati sottoposti l’edificio e gli arredi nel corso dei secoli.

Annunci

Il capostipite fu Roberto Martelli, committente niente meno che del grande Donatello. I primi che iniziarono a risedere qui furono i cugini Marco e Maria che nel 1627 vollero unire le varie residenze di loro pertinenza in un edifico unico.

Negli anni a seguire furono tante le modifiche apportate come il Grande Scalone e gli affreschi realizzati dal Chiavisteli a partire dal 1669 o il delizioso Salottino della Sposa decorato a grottesche che risale al 1771.

Annunci

Casa Martelli si trova al numero 8 di via Zannetti, a poca distanza dal duomo di San Lorenzo.

In occasione della riapertura sarà possibile ammirare temporaneamente una selezione di opere barocche arrivate per l’occasione dal Museo Nazionale del Bargello come ad esempio il busto monumentale del Cardinale Paolo Emilio Zacchia scolpito da Domenico Guidi nel 1654 e la coppia di busti che ritraggono la Madonna e Cristo realizzati da un artista tutt’oggi sconosciuto.

Nella prima sala della quadreria si potrà ammirare a distanza ravvicinata il busto di Virginia Pucci Ridolfi, la giovane aristocratica fiorentina morta a 28 anni, fissata per sempre nel marmo da Ridolfo Sirigatti.

Il salotto giallino
Annunci

Le novità però non finiscono qui perché l’11, il 18 e il 25 settembre, il pubblico in visita a Casa Martelli sarà allietato a partire dalle 11:30 nel Salone da Ballo con i concerti dell’orchestra da camera diretta da Giuseppe Lanzetta.

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: