Vai al contenuto

Ceci rossi e bianchi

Di lettere ne scrissi tante… e che ci volete fare: l’unico modo di comunicare a distanza era quello di scrivere i discorsi sulla carta che olretutto costava un occhio della testa.

Leggendo il mio carteggio troverete scritti appassionati e pieni d’amore ma anche lettere piccate, quasi violente ma anche amorevoli, di rimprovero o di annotazioni della vita quotidiana.

Spulciando fra le vecchie carte, oggi ho trovato questa che scrissi al mi nipote Lionardo il 16 marzo del 1560. Ero parecchio in la con gli anni ma ancora ero impegnato e non poco con il lavoro a Roma.

Gli scrissi per ringraziarlo dei ceci rossi e bianchi, dei piselli e dei fagioli che m’aveva fatto portare. Mi sarebbe garbato in quel momento venisse a trovarmi e glie lo dissi senza giri di parole. Qualche anno più tardi invece l’avrei rimproverato per voler venire da me, infastidito dal sentore che avesse più a cuore l’eredità mia che la salute che poco a poco mi stava abbandonando.

Lionardo, io ò avuti i ceci rossi e bianchi, e’ piselli e’ fag[i]uoli ògli avuti molto cari, benché istia in modo che mal posso far quaresima, per esser vechio come sono. Io ti scrissi più mesi sono che arei caro che tu venissi in[si]no qua, e così ti raffermo cioè che, passato mezzo maggio che viene, t’aspecterò. E se non ti senti da venire o non puoi, avisa.Michelagniolo in Roma.A Lionardo di Lodovico Buonarroti in Fi[re]nze.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti quotidiani

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: