La finestra a edicola in Castel Sant’Angelo

Nel 1514 Papa Leone X mi chiese di realizzare la finestra a edicola della cappella papale dei Santi Cosma e Damiano in Castel Sant’Angelo: i due santi gemelli che i Medici si erano scelti come protettori della loro casata.

Mi misi al lavoro e progettai un’edicola in marmo bianco di Carrara realizzata successivamente da altra mano. Ancora non ho capito perché il Sangallo, in un suo brogliaccio di schizzi, ne fa menzione come se fosse di travertino “questo in chastello di Roma di mano di Michelagnolo di travertino…”. 

Gli studi che misi nero su bianco per questo progetto sono sopravvissuti ai miei roghi e allo scorrere inesorabile del tempo. Attualmente appartengono alla grande collezione dei disegni di Casa Buonarroti, a Firenze.

Per il momento vi saluto, vado a metter sul fuoco qualche brodaglia di verdure…mi tocca fare tutto a me qui: e meno male che si vociferava che da morti ci si sarebbe riposati…

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

ACA-F-017330-0000.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...