Vai al contenuto
Annunci

Torre di Pisa. Arrestati due minuti i ragazzi che l’hanno sfregiata

Nel pomeriggio di ieri, due fratelli statunitensi medici di 35 e 38 anni hanno inciso il nome di uno di loro sulla Torre di Pisa. E’ stato un turista a segnalare nell’immediato ciò che stava succedendo a un addetto alla vigilanza.I due fratelli sono stati accompagnati in caserma e arrestati su disposizione del pm di turno.

Direte voi, era ora che chi sfregia monumenti venisse consegnato alla giustizia. Errore. O meglio, sono rimasti in stato di arresto nemmeno il tempo di rendersene conto già che sono stati liberati seduta stante dallo stesso pm Celano che ha ritenuto di non dovere applicare ulteriormente la misura restrittiva.

Nemmeno il daspo? No, niente… un arresto di un paio di minuti o forse meno sembra sia stato sufficiente. Così proteggiamo il nostro patrimonio artistico?

E chi ripara il danno? Nessuna sanzione amministrativa? Niente di niente? Non capisco, davvero nemmeno voglio capire. Mi sembra una barzelletta. Pare consentito fare un po’ tutto oramai. Sono schifato.

Stando a quanto hanno ricostruito i militari, i due medici sarebbero saliti fino all’ultimo anello della Torre di Pisa e poi con una moneta hanno inciso il nome Jeffry sulla parte di marmo nero del camminamento interno. Non solo, visto che la cosa gli pareva parecchio ganza, si sono fatti pure un selfie per immortalare la loro bischeraggine.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti. A proposito, se volete scoprire qualcosa in più sulla lunga storia della Torre di Pisa, cliccate QUA

Annunci

15 Comments »

    • Cosa è che le da fastidio del “doppio passaporto”?
      Si scrive non-sense ed indignarsi perché confermo il suo punto di vista è alquanto interessante.
      Avrei potuto scrivere “soliti raccomandati” o “intoccabili” o “personaggi della casta”o magari “figli di banchieri”, ho scelto un’altra terminologia, ma perché indignarsi sul perché credo l’abbiano fatta franca non lo capisco proprio.
      Ineffetti lei ha il carattere di Michelangelo.

      "Mi piace"

      • Prima di una sua nuova sanguigna contro-replica, le riporto le sue parole a cui io mi sono soltanto accodato. Siccome poi ricordo di turisti multati a Roma per aver rovinato la Fontana di Trevi o la Barcaccia, allora ho presunto una cosa che in Italia non è così difficile da vedere:

        Nessuna sanzione amministrativa? Niente di niente? Non capisco, davvero nemmeno voglio capire. Mi sembra una barzelletta. Pare consentito fare un po’ tutto oramai. Sono schifato.

        Lei è schifato ed anche io, le leggi per la, tutela del patrimonio pubblico ci sono, non sono state applicate: https://www.brocardi.it/codice-penale/libro-terzo/titolo-ii/art733.html

        "Mi piace"

      • Penso sempre che chi ha studiato e è in posizione tale da essere in “vista” e che inoltre ha in mano la salute, l’educazione e la responsabilità del popolo (preti, politici, amministratori pubblici, medici, insegnanti) dovrebbe anche dare il buon esempio, cosa che oggi sembra essere andata a farsi benedire non si sa bene dove, visto che chi è “in vista” dà tutt’altro che buon esempio.

        "Mi piace"

Rispondi a mikahel369 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: