Un patrimonio venduto a pezzi

Non è un mistero che, da qualche anno a questa parte, siano più di uno i luoghi d’arte venduti ma più spesso svenduti all’asta.

Il palazzo cinquecentesco veneziano Ca’Nani Mocenigo, un tempo sede universitaria di Ca’Foscari, fra un paio di anni riaprirà al pubblico ma come hotel di lusso. E’ stato comprato dal colosso della Intercontinental e trasformato in un albergo di 51 camere con tanto di centro benessere e sale per meeting.

Questo palazzo storico è stato messo all’asta nel 2005 ma alla fine è stato venduto in trattative private nel 2007. In trattative private perché alle prime aste nessun acquirente si presentò.

Toccherà lo stesso destino allo splendido Castello di Sammezzano? Anche lui a quanto pare è destinato a trasformarsi in albergo o qualcosa di molto simile. Si aspettano investitori, si attendono proposte…e intanto così si perde un altro pezzetto di paese, un’altra briciola di noi.

Io spero soltanto che possa essere ancora visitato per generazioni e generazioni alla stregua di un meraviglioso museo. La sua particolarità lo rende speciale ed è impensabile che da qui a poco possa divenire una lussuosa residenza ad uso esclusivo di facoltosi personaggi.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che sente una fitta al cuore ogni volta che un pezzo di storia viene svenduto al miglior offerente.

Cristina-Biondi172bis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...