Vai al contenuto

Palazzo Vecchio: il presepe che arriva dal Rinascimento

A Palazzo Vecchio, nella Sala delle Udienze, da qualche giorno è stato allestito uno splendido presepe di terrecotte che sono arrivate fino ai nostri giorni direttamente dal periodo rinascimentale.

Conosciuto come il Presepe di Camoggiano, fu realizzato dal giovane Benedetto Buglioni (1459-1521) che ebbe modo di formarsi nella prestigiosa bottega dei Della Robbia. Il gruppo comprende dieci sculture in terracotta policroma e abitualmente è esposto presso il Museo Diocesano di Santo Stefano al Ponte.

Green Line – F-Light 2022. Foto di Nicola Neri

E’ la prima volta che in epoca più moderna questo prezioso gruppo in terracotta lascia la sua collocazione abituale per essere esposto in quello che ancora oggi è la sede del governo della città: Palazzo Vecchio.

Annunci

Per secoli questo Presepe è stato oggetto di devozione per tutta Camoggiano, località ubicata nel Mugello fino a quando non si è deciso di spostarlo nel museo diocesano fiorentino.

Il gruppo scultoreo, messo in dialogo con gli affreschi della Sala delle Udienze, potrà essere ammirato dai visitatori fino all’8 gennaio del 2023.

Annunci

L’iniziativa fa parte del festival natalizio Green Line, promosso dal Comune di Firenze e organizzato da Mus.e, con la direzione artistica di Sergio Risaliti.

Green Line – F-Light 2022. Foto di Nicola Neri
Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Palazzo Vecchio: the crib that comes from the Renaissance

In Palazzo Vecchio, in the Sala delle Udienze, a splendid terracotta nativity scene has been set up for a few days which has come down to the present day directly from the Renaissance period.

Known as the Camoggiano Crib, it was created by the young Benedetto Buglioni (1459-1521) who was able to train in the prestigious Della Robbia workshop. The group includes ten polychrome terracotta sculptures and is usually exhibited at the Diocesan Museum of Santo Stefano al Ponte.

It is the first time in more modern times that this precious terracotta group has left its usual location to be exhibited in what is still today the seat of the city’s government: Palazzo Vecchio.

For centuries this nativity scene has been the object of devotion throughout Camoggiano, a locality located in Mugello until it was decided to move it to the Florentine diocesan museum.

The sculptural group, placed in dialogue with the frescoes in the Sala delle Udienze, can be admired by visitors until 8 January 2023.
The initiative is part of the Green Line Christmas festival, promoted by the Municipality of Florence and organized by Mus.e, with the artistic direction of Sergio Risaliti.

For the moment, your Michelangelo Buonarroti greets you by making an appointment for the next posts and on social media.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    🇮🇹La scultura del giorno che vi propongo oggi è Amore e Psiche stanti di Antonio Canova, il gruppo che ha per tema l’eterno conflitto fra l’amore e la psiche… 🇬🇧The sculpture of the day that I propose to you today is Cupid and Psyche by Antonio Canova, the group that has as its theme the eternal conflict between love and the psyche…

  • San Pietro: lo stemma papale della facciata

    San Pietro: lo stemma papale della facciata

    🇮🇹Quando ci si ritrova al cospetto della Basilica di San Pietro , si fa davvero fatica a notare ogni dettaglio. La sua imponenza e le tante opere che la decorano quasi stordiscono. La ragione lascia spazio all’emozione e ci si perde… 🇬🇧When you find yourself in front of St. Peter’s Basilica, it’s really hard to notice every detail. The grandeur of her and the many works that decorate her almost stun. Reason leaves room for emotion and we get lost…

  • San Valentino: i libri d’arte sensuali

    San Valentino: i libri d’arte sensuali

    In occasione dell’approssimarsi della giornata dedicata a San Valentino, vi propongo alcuni interessanti titoli dedicate al rapporto fra arte ed eros da regalare o, perché no, da regalarsi…

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: