L’inimitabile blu dei lapislazzuli

Michelangelo Buonarroti è tornato

Meno male che siamo in piena estate almeno da quello che dice il calendario di Frate Indovino! Stanotte ho dormito con la coperta di lana sulle gambe e oggi sono andato a giro per Firenze con una camicia a maniche lunghe. Mah, dire che le stagioni non ci son più sarà pure un luogo comune ma io ho freddo lo stesso. Fino all’anno scorso si boccheggiava come lucci in questo periodo.

Via, lasciamo perdere i discorsi a randello.

Avete mai notato la differenza di colori tra i cieli dipinti nella volta della Cappella Sistina e quello sullo sfondo del Giudizio Universale? Se ancora non avete prestato attenzione a questo particolare fateci caso: gli azzurri della volta sono poco intensi mentre quelli del Giudizio son talmente sfavillanti che sembra vivano di vita propria.

Il trucco c’è e può esser visto anche dallo spettatore meno attento. Nel periodo in cui ero intento…

View original post 117 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...