Vai al contenuto

Tag: considerazioni

Eventi dedicati a me

Ho iniziato questo blog un mese e qualche giorno fa e proprio adesso, ho raggiunto la quota delle 5000 visite. Io che non sono avvezzo a queste diavolerie moderne mi […]

Il rispetto

A volte, se mi volgo indietro e guardo ciò che ho fatto nel corso della mia vita, mi rendo conto che alcune cose me le sarei anche potute risparmiare in […]

Libertà perduta e intelletto addormentato

Almeno per un giorno spegnete i computer, scollegate dalla corrente i televisori e lasciate a casa telefonini, cellulari e altre diavolerie moderne. Parlate, leggete e ritornate a vivere. Andate nei […]

Non ho mai fatto bottega

“…ché io non fu’ mai pictore né scultore come chi ne fa boctega. Sempre me ne son guardato per l’onore di mie padre e de’ mia frategli, ben io abbi […]

Lasciatevi conquistare dall’arte

Oggi che fate? Ci sono in giro un sacco di belle mostre che vale la pena visitare. Mi raccomando, non rimanete chiusi in casa ma saltate fuori dal nido per […]

Leggete il cuore e non le parole

Leggiate il cuore e non la lettera, perché la penna al buon voler non può gir presso. …vi riporto questa frase a me cara riprendendola da una lettera che scrissi […]

Le traduzioni errate della Bibbia

Sono sempre stato devoto a Dio e ho studiato i testi sacri a lungo un po’ perché ne sentivo il bisogno e un po’ perché era necessario farlo. Come avrei […]

La pietà Vaticana e Robert Hupka

C’è poco da fare. Gli artisti hanno una sensibilità diversa, uno sguardo sul mondo ricco di sottili sfumature che quasi nessuno riesce a notare. In tutte le mie opere ho […]

Io e il Novecento a Casa Buonarroti

Stamani ho aperto la posta telematica e con mio grande piacere ho ricevuto l’invito a partecipare all’inaugurazione della mostra “ Michelangelo e il Novecento” che si svolgerà fra le sedi […]

Una vita di studi per un paio di mutande

Ho passato tutta la vita a perfezionare la raffigurazione dell’uomo. Sono andato di notte negli obitori a studiare muscoli, tendini e ogni singola venatura dei cadaveri. Mi ricordo il loro […]

E la chiamano arte

Dicono sempre che i vecchi rimpiangono i tempi andati, che hanno nostalgia delle cose che non ci sono più… e per forza! A mi’ tempi la rappresentazione della figura umana […]