Vai al contenuto

Tag: Cappelle Medici

La maschera e la Notte

La Notte completamente nuda, con una pelle che sembra riflettere la luce lunare: è la prima opera su cui si posa lo sguardo appena si varca la soglia della Sagrestia […]

Nemmeno la pazienza di Giobbe sarebbe bastata

Nel caldo giugno de 1519, il cardinale Giulio de’ Medici propose al priore di San Lorenzo, Giovanni Battista Figiovanni, un’importante occasione che difficilmente avrebbe rifiutato. Il potente esponente della famiglia […]

Il male che giova e il bene che nuoce

Oggi piove e d’andare a spasso per Firenze con l’ombrello non ne ho alcuna voglia. Mi son messo a scartabellare fra le lettere che scrissi e ho trovato questa qua. […]

Crudele arbitrio

 Crudele stella, anzi crudele arbitrio che ‘l potere e ‘l voler mi stringe e lega; né si travaglia chiara stella in cielo dal giorno [in qua?] che mie vela disciolse, […]

L’Aurora

L’Aurora è una delle allegorie dei quattro momenti della giornata che scolpii per le tombe dei Medici. Studiai a lungo la posa delle quattro opere per cercare di trovare una […]

Caro m’è ‘l sonno

E oggi voglio starmene così… a rimirare la mia Notte nella Sagrestia Nuova del San Lorenzo. Caro m’è ’l sonno, e più l’esser di sasso, mentre che ’l danno e […]