Vai al contenuto
Annunci

Categoria: disegni Michelangelo

La Vittoria di Palazzo Vecchio

Mi son svegliato di buon mattino e son già stanco. Mi sento come il vecchio sotto il peso della Vittoria che si trova a Palazzo Vecchio, Firenze. A proposito, diedi […]

Come fossero opera di un altro

Mi siedo sulle sponde dell’Arno e rileggo i miei versi quasi come se li avesse scritti qualcun’altro. 78   Dal dolce pianto al doloroso riso,  da una etterna a una […]

Firmata con nome e cognome

La Pietà Vaticana è una delle mie opere più conosciute in tutto il mondo. Quando però venne presentata per la prima volta al pubblico, nella Cappella di Santa Petronilla della […]

Pigmenti puri stesi a punta di pennello

Non mi sono mai piaciute gran ché le mescolanze di colori negli affreschi. Un impasto ricco di pigmenti di diversa natura rende pesante l’immagine e toglie luminosità. Per ottenere le […]

Mostra in corso su di me a Bassano

Vi voglio mettere a conoscenza di un’altra mostra in corso interamente dedicata ai miei disegni. Questa volta per vederla non dovrete venire a Firenze né dovrete andare fino a Roma […]

La lunga lista dei capolavori perduti

Nella lunga lista dei capolavori andati perduti c’è anche qualche opera che realizzai io. Che fine ha fatto il mio David di bronzo? Mi garberebbe saperlo anche a me, porca […]

Differenza fra pittura e scultura

Qualche secolo fa, ebbi modo di scrivere quale fosse per me la differenza fra l’arte della pittura e quella della scultura: “Io dico che la pittura mi pare più tenuta […]

Il Giorno e la Notte parlano

Ho scritto questi versi dedicandoli alla Tomba di Giuliano de’ Medici. In queste poche parola c’è la spiegazione di tutto il complesso del sepolcro che cela il corpo del duca […]

Il Mosè voltato

Iniziai a scolpire il mio Mosè nel 1517, prima che partissi da Roma alla volta di Firenze. Lo abbozzai in maniera grossolana e tornai a lavorarci quando il destino mi […]

La pietra è vita

Non mi sono mai considerato pittore. Sono nato con la scultura e mi sono fortificato le braccia a colpi di subbia e martello. Andavo in giro coperto di polvere di […]

Non ci son più committenti

Io e Giulio II siamo stati legati dall’amore per l’arte ma lui era un guerrafondaio e un conquistatore. Poco aveva a che fare con la misericordia e l’amore di Cristo. […]

La differenza fra statua e scultura

Io non ho mai scolpito statue. Le statue stanno ferme, immobili sui loro piedistalli a sputar sentenze. Ti guardano dall’alto verso il basso e attraversano i secoli senza dire niente […]

Vendette artistiche: Minosse

Biagio da Cesena era un supponente maestro cerimoniere al seguito di Papa Paolo III. Quando nel 1540 i ponteggi dinnanzi al Giudizio Universale vennero rimossi temporaneamente, Biagio venne a criticare […]