Vai al contenuto

Tag: affreschi

Poveri uomini

Giulio II era un megalomane e voleva a tutti i costi che il suo nome venisse legato per sempre a opere grandiose. Non si è mai accontentato ma ha preteso […]

Mi struggo e mi consumo

Ho passato una notte insonne… no, non è come pensate: non son stato tutta la notte a pensare e a rimuginare sul passato ma me ne sono stato in giro […]

La battaglia perduta

Tutti i cartoni della Battaglia di Cascina sono andati perduti. Questo fatto mi intristisce parecchio perché per ideare quelle scene da affrescare poi su quella parete del Salone dei Cinquecento […]

Non ci son più committenti

Io e Giulio II siamo stati legati dall’amore per l’arte ma lui era un guerrafondaio e un conquistatore. Poco aveva a che fare con la misericordia e l’amore di Cristo. […]

Quello che c’è dietro ogni grande opera

Se vedete una grande opera, ricordatevi che non è frutto unicamente dell’ingegno e della creatività. C’è la fatica dell’intelletto e quella fisica, c’è la dedizione al lavoro e la passione […]

Saper cambiare quando vale la pena

Quando Giulio II mi chiese di affrescare la Cappella Sistina pensai di disegnare solamente i dodici apostoli nei peducci e dei motivi geometrici a riempire gli spazi vuoti: lì avrebbe […]

Dedicato agli artisti contemporanei

Io gli artisti contemporanei non li capisco. Non penso affatto sia un mio limite e non me ne vergogno. C’è chi taglia la tela con una lametta e viene considerato […]