Vai al contenuto

Tag: poem

Tu sei legno e fuoco

Di te me veggo e di lontan mi chiamoper appressarm’al ciel dond’io derivo,e per le spezie all’esca a te arrivo,come pesce per fil tirato all’amo.    E perc’un cor fra dua fa […]

Quanta dolcezza…

Quanta dolcezza al cor per gli occhi portaquel che ’n un punto el tempo e morte fura!Che è questo però che mi confortae negli affanni cresce e sempre dura.Amor, come […]

Fatti vedere in ogni loco

Deh fammiti vedere in ogni loco!    Se da mortal bellezza arder mi sento,appresso al tuo mi sarà foco ispento,e io nel tuo sarò, com’ero, in foco.    Signor mie caro, i’ te sol […]

Non vorrei un fuoco che ardesse meno

Dimmi di grazia, Amor, se gli occhi meiveggono ‘l ver della beltà c’aspiro,o s’io l’ho dentro allor che, dov’io miro,veggio scolpito el viso di costei.    Tu ‘l de’ saper, po’ che […]

Una viva figura

Sì come per levar, donna, si ponein pietra alpestra e durauna viva figura,che là più cresce u’ più la pietra scema;tal alcun’opre buone,per l’alma che pur trema,cela il superchio della […]

La grazia che ’l ciel piove in ogni loco

Sie pur, fuor di mie propie, c’ogni altr’armedifender par ogni mie cara cosa;altra spada, altra lancia e altro scudofuor delle propie forze non son nulla,tant’è la trista usanza, che m’ha […]