Vai al contenuto

18 gennaio 2021: riaprono i Musei del Bargello

Finalmente una bellissima notizia: domani 18 gennaio riapriranno i battenti al pubblico i Musei del Bargello e potremo tornare a vedere con i nostri occhi tutti quei capolavori che per mesi abbiamo potuto vedere solo mediante foto e vivere con i racconti online.

Annunci

Saranno fra i primi musei fiorentini a riaprire le porte al pubblico dopo la chiusura di questo secondo lockdown. A seguire vi riporto gli orari: segnateveli ricordando che ancora, secondo le attuali disposizioni, non è possibile varcare i confini regionali e che i musei devono per decreto chiudere di nuovo le porte durante il fine settimana.

Annunci

Museo Nazionale del Bargello: aperto dal lunedì al venerdì dalle 08:45 alle 13:30

Palazzo Davanzati: aperto dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 18:30

Cappelle Medicee: aperte dal lunedì al martedì dalle 08:45 alle 13:30, dal mercoledì al venerdì dalle 14:00 alle 18:30.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

25 settembre 1595: a Ponte Vecchio arrivano gli orafi

Ponte Vecchio è noto e apprezzato in tutto il mondo per il suo inconfondibile aspetto con gli edifici costruiti sopra le tre arcate ma anche perché proprio lì sopra, da secoli, sono presenti le più prestigiose e antiche botteghe orafe della città.

Il Perseo del Cellini

Da secoli il Perseo del Cellini se ne sta lì davanti alla Loggia dei Lanzi mostrando nella mano sinistra la testa appena mozzata di Medusa e nell’altra la spada sguainata. Con i piedi sopra il suo corpo oramai esanime, mostra a tutti come ha vinto grazie allo scudo che gli donò Atena, l’unica mortale delle tre Gorgoni.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

1 commento »

  1. Innanzitutto auguri ! Speriamo che quest’anno sarà meglio.
    Solo per queste rare bellezze dovrebbero pagare una tassa di direi 100 euro quelli che entrano nel nostro meraviglioso Paese…….buona Domenica e grazie per il post!

    "Mi piace"

Rispondi a titti onweb Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: