Vai al contenuto

Tag: Tombe Medici

Agli invidiosi e ai superbi

Questi versi son dedicatissimi agli invidiosi e a tutti quelli che non hanno altro scopo nella propria esistenza se non quella di disprezzare le fortune altrui. ‘ l’ho, vostra mercè, […]

Lavoro, fatica e sudore

Periodi brutti e amari n’ho passati tanti nel corso della vita ma a tutti son sopravvissuto. Certo che di cicatrici me ne son rimaste assai ma forse, senza tutte quelle […]

Il nudo come atto di fede

L’arte, il nudo, è un fatto di fede, perché l’uomo è specchio di Dio Il vostro Michelangelo Buonarroti, che vede avvicinarsi un nuovo fronte di nuvole nere su Firenze. Sarà […]

Lo potere dello sguardo

I fotografi che si sono cimentati nell’immortalare le mie opere sono numerosi. Alcuni più di altri sono riusciti nell’intento di dar vita a scatti memorabili che da soli riescono a […]

Il Giorno e la Notte parlano

Ho scritto questi versi dedicandoli alla Tomba di Giuliano de’ Medici. In queste poche parola c’è la spiegazione di tutto il complesso del sepolcro che cela il corpo del duca […]