Vai al contenuto

Tag: bronzo

Il David: il calco dal vero del Papi

Oggi una cosa del genere è improponibile ma sapete che al David fu fatto un calco dal vero? Un'operazione complessa che richiese mesi di preparazione e l'assunzione di un rischio non indifferente per l'opera.

La testa del Cellini

Un bel giorno, mentre me ne stavo a casa mia a Macel de’ Corvi, venne a chiamarmi Bindo Altoviti: voleva farmi vedere un lavoro del Cellini. Chi era costui? No […]

Apprezzamenti a denti stretti fra artisti

Francesco Francia era un pittore bolognese molto stimato nella sua città natale. Nacque nella seconda metà del Quattrocento e pensava d’essere un grande artista. Certo non dipingeva male ma qualcuno […]

La tregua

Litigai con Giulio II per la faccenda dei marmi per la sua tomba che non voleva pagarmi e me ne tornai col mi cavallo baio fino a Firenze. Il papa […]

Piazzale Michelangelo: la storia

Oggi fa assai caldo e ho pure litigato con Canova. E’ presuntuoso e vuole sempre avere l’ultima parola quando si parla di scultura. E’ mai possibile? Già mi tocca sopportarlo […]

La fusione in bronzo per Giulio II

Giulio II volle da me una gigantesca opera in bronzo raffigurante la sua persona da piazzare sopra la facciata della Basilica di San Petronio a Bologna. Aveva vinto sui Bentivoglio […]

Il mio David in bronzo perduto

Con la lavorazione del bronzo non ero un asso ma nonostante questo mi affidarono la realizzazione di un bel David. Fu la Signoria repubblicana a commissionarmi quest’opera in bronzo nel […]