Nel Nome di Michelangelo: il progetto per il restauro della tomba mia

A novembre verrà iniziato in Santa Croce il restauro sia della tomba mia progettata dal Vasari che della pala d’altare dell’altare di famiglia dipinto sempre dal mio caro amico. L’Opera di Santa Croce s’è impegnata ad assegnare l’incarico del restauro comprensivo della pulizia e del consolidamento della pala d’altare entro il 1 novembre 2017.

L’ultima volta che la tomba è stata pulita a fondo risale a circa venti anni fa. Serviranno circa 100.000 euro in totale che serviranno per le indagini diagnostiche e il restauro. I lavori avranno inizio a novembre e si concluderanno nel marzo del 2018, in occasione dell’anniversario della mia venuta al mondo (6 marzo 1475).

Chi vuole partecipare direttamente al restauro, può contribuire versando quanto crede all’Opera di Santa Croce. Per conoscere nello specifico le differenti modalità adoperabili per le donazioni, potete consultare il sito ufficiale del progetto Nel Nome di Michelangelo cliccando qui.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che presto si troverà con una tomba restaurata.

Annunci