Vai al contenuto

A pochi centimetri dalla bellezza: ecco la nuova puntata di Celata Pulchritudo

Se volete provare la forte emozione di trovarvi faccia a faccia con gli affreschi della volta della Sistina, vi propongo questa nuova puntata di “Celata Pulchritudo. I segreti dei Musei Vaticani” dedicata al controllo periodico dello stato di salute degli affreschi sistini.

Una volta all’anno, dopo la chiusura al pubblico serale dei Musei Vaticani, i restauratori e l’Ufficio del Conservatore eseguono uno scrupoloso controllo della superficie pittorica.

Annunci

In questo approfondimento proposto dai Musei Vaticani A pochi centimetri dalla bellezza, grazie al braccio meccanico che porta gli operatori video fino a un’altezza di venti metri da terra, si ha la possibilità di vedere a distanza ravvicinata parte dei miei affreschi tanto da poter leggerne le pennellate.

Francesca Persegati, responsabile del Laboratorio Restauro dipinti e Materiali Lignei dei Musei Vaticani
Annunci

“Ogni anno noi del Laboratorio Restauro Dipinti e Materiali Lignei dei Musei Vaticani affrontiamo una porzione di affreschi in modo da riuscire a controllare, in un termine circoscritto di anni, l’intera superficie di 2500 metri quadrati. È una grande responsabilità. Siamo chiamati a conservare quest’opera e tramandarne il messaggio alle future generazioni”. 

Così spiega la responsabile Francesca Persegati

L’Ufficio del Conservatore oggi è l’erede diretto dei Mundator istituiti già da Paolo III Farnese. Si occupa della manutenzione ordinaria adoperando innovative tecnologie come ad esempio i trenta sensori che si trovano posizionati e nascosti sui cornicioni della Cappella Sistina che rilevano costantemente parametri utili per la conservazione degli affreschi.

Annunci

A questo punto non mi resta altro che augurarvi buona visione: guardate quanta bellezza c’è nella Sistina ma anche quanto lavoro c’è dietro.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti e le sue proposte.

Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

L’antica Farmacia di Santa Maria Novella

A pochi passi dalla Basilica di Santa Maria Novella, al numero 16 di Via della Scala, c’è una delle più antiche farmacie esistenti e che continua a lavorare incessantemente: è l’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: