Vai al contenuto
Annunci

Studi per la Punizione di Aman

Il foglio che vedete a seguire è quello su cui studiai la Punizione di Aman. Aman viene citato nel Libro di Ester della Bibbia. Il re persiano Assuero lo nominò visir ma lui non si fece tanti scrupoli e tentò di sterminare l’intero popolo ebraico. Il re non ebbe pietà per lui che nessuna pietà aveva mostrato e lo uccise.

Fatto curioso è che nella Bibbia Aman non viene crocifisso ma fatto spirare per impiccagione. Non è che non conoscessi a menadito quella storia ma preferii di fare un chiaro parallelismo con la crocifissione di Cristo.

Nello studio approfondii la posa di un vertiginoso scorcio prospettico che mostra Aman in tutta la sua forza e drammaticità allo spettatore. Questo scorcio così ardito fece scuola nei secoli successivi tanto che anche Caravaggio lo cita nella sua Cena in Emmaus.

Per affrescare tutto il pennacchio angolare di questa salvazione di Israele, impiegati ventuno giornate delle quali solamente tre le adoperai per iniziare e terminare proprio la figura di Aman.

Il disegno che vedete appartiene alle collezioni del Teylers Museum di Haarlem. Si tratta del museo più antico di tutta l’Olanda. Fu inaugurato nel 1784 grazie all’importante collezione di opere d’arte che il privato Pieter Teyler van der Hulst aveva donato a una fondazione che aveva lo scopo di promuovere l’arte e la scienza.

Oggi come allora, il Telyers Museum conserva e espone fossili, minerali, strumenti scientifici ma anche un gran numero di dipinti, preziosi disegni e stampe di grandi artisti come me e Rembrandt. L’accostamento di opere così preziose con minerali potrà sembrarvi strana ma bisogna ricordare che nel momento in cui fu creato il museo, la scienza era considerata una vera e propria forma d’arte.

Ancora non ho avuto modo di visitare personalmente questo museo ma se lo farò vi farò venire con me in modo virtuale, raccontandovi ogni minimo dettaglio.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti quotidiani

Studies for the punishment of Aman

The sheet you see below is the one on which I studied the punishment of Aman. Aman is mentioned in the Bible’s Book of Esther and was named by the Persian king Ahasuerus vizier. He tried to exterminate the Jewish people but was stopped by the king who killed him.

Curiously, Aman is not crucified in the Bible but killed by hanging. It is not that I did not know his story but rather chose to make a clear reference to the parallelism with the crucifixion of Christ.

In this drawing I deepen the pose of a dizzying perspective glimpse that shows Aman in all his strength and drama to the viewer. This daring glimpse made school in the following centuries so that Caravaggio also mentions it in his Supper in Emmaus.

To fresco all the angular plume of this salvation of Israel, employed twenty days of which only three days I used them to start and end the very figure of Aman.

The drawing you see belongs to the collections of the Teylers Museum in Haarlem. This is the oldest museum in the whole of Holland. It was inaugurated in 1784 thanks to the important collection of works of art that the private Pieter Teyler van der Hulst had donated to a foundation that had the purpose of promoting art and science.

Today as then, the Telyers Museum preserves and exhibits fossils, minerals, scientific instruments but also a large number of paintings, precious drawings and prints by great artists like me and Rembrandt. The juxtaposition of such precious works with minerals may seem strange to you but it must be remembered that when the museum was created, science was considered a true form of art.

I still haven’t had the chance to visit this museum personally, but if I do I will let you come with me in a virtual way, telling you every little detail.

Your always Michelangelo Buonarroti and his daily stories

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: