Vai al contenuto
Annunci

Come può esser ch’io non sia più mio?

Come può esser ch’io non sia più mio?
    O Dio, o Dio, o Dio,
chi m’ha tolto a me stesso,
c’a me fusse più presso
o più di me potessi che poss’io?
    O Dio, o Dio, o Dio,
come mi passa el core
chi non par che mi tocchi?
    Che cosa è questo, Amore,
c’al core entra per gli occhi,
per poco spazio dentro par che cresca?
    E s’avvien che trabocchi?

How can it be that I’m no longer mine?

How can it be that I’m no longer mine?
Divine!  Divine!  Divine!
who took me from myself,
who closer than myself,
or more than I, on my own skills refined?
Divine!  Divine!  Divine!
and through the heart, how passing,
whose touch seems not to show?
So, what is love, this thing
that enters hearts through glances,
and seems, in that small space within, to grow?
And then, what over-flows?

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: