Vai al contenuto

Mese: dicembre 2018

Sotto la tua ala

… E come arbor va retto verso il cielo,ti prego, Signor mio, se mai andai,ritorni, come quel che non ha venti,sotto el tüo grande el mïo arbitrio.    Colui che sciolse e […]

Un video-viaggio nella Sistina

Paolucci si sa, almeno per me, è una di quelle persone che ascolterei per ore e ore. Guardando qua e la ho trovato questo interessante video su Vimeo: Il Tempo […]

Sol io ardendo all’ombra mi rimango

Sol io ardendo all’ombra mi rimango,quand’el sol de’ suo razzi el mondo spoglia:ogni altro per piacere, e io per doglia,prostrato in terra, mi lamento e piango. Il sempre vostro Michelangelo […]

La bottega fallita

Il mi babbo e i i miei fratelli volevano aprire  una bottega e indovinate un po’ a chi chiesero le palanche? A me, ovvio. Loro però mica avevano naso per […]

Il Giulio II diventato Giuliana

Per far pace col papa mi toccò andare nella Bologna appena conquistata dal papato. Non che avessi tanta voglia di riconciliarmi con lui ma insomma, mi parve alla fine la […]

Buon compleanno Gian Lorenzo Bernini

Eh sì, oggi è il compleanno di Gian Lorenzo Bernini e davvero vale la pena ricordarlo. Son passati ben 420 anni da quel 7 dicembre del 1598. Io ero già […]

L’ultima lettera di mano mia

Quella che segue è l’ultima lettera che scrissi interamente di pugno mio. Ne esiste una successiva nella quale però Daniele da Volterra mi aiutò a terminare di mettere nero su […]