Vai al contenuto

La Resurrezione prima del Giudizio

Il mio disegno con la Resurrezione di Cristo è assai noto anche se meno nota è la sua destinazione originale. Avrei dovuto realizzare l’opera in affresco sulla parete dell’altare della Sistina, quella che oggi accoglie il Giudizio Universale. La storia è lunga: ve la racconto dal principio.

Il Cristo pare rispondere improvvisamente alla chiamata del Cielo che lo attende. Si eleva verso l’alto mentre il sudario crea una sorta di arco al di sopra della sua testa.

Proprio l’atteggiamento del corpo e i tratti che delineano la testa e il volto ricordano da vicino Giona, ovvero il profeta che si sarebbe trovato immediatamente sopra questa figura, una volta affrescata sulla parete dell’altare della Sistina.

Annunci

Come mai oggi la Sistina è affrescata con il Giudizio Universale e non con la Resurrezione?

Papa Clemente VII pensò di far affrescare la parete dietro l’altare della Cappella Sistina con una grande Resurrezione di Cristo. Discussi con lui della faccenda presumibilmente durante un viaggio romano che effettuai nel 1533. Durante le nostre discussioni il papa cambiò idea e preferì optare per l’affresco di un Giudizio Universale.

753e7e5fe122ae65856625f70cf725fc.jpg
Annunci

Fin da subito la collocazione dell’opera sembrò strana, azzardata e assai anomala. Fino a quel momento le sene apocalittiche venivano posizionate alle spalle dei fedeli. Papa Clemente VII però ebbe modo di vedere solo qualche disegno sommario del complesso che avrei affrescato poi: morì poco dopo.

Papa Paolo III, il successore, mi rinnovò la commissione dopo avermi nominato Sommo Architetto, Scultore e Pittore del Palazzo Apostolico. Era un momento assai delicato della mia vita o meglio, desideravo ardentemente portare a termine il complesso scultoreo per l’oramai defunto Giulio II ma, per ovvie ragioni, dovetti riporre ancora una volta martello e scalpello per riprendere in mano pennelli e colori.

Il disegno in questione della Resurrezione di Cristo si trova presso la Royal Library del castello di Windsor, a Londra. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi disegni

 

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

I potenti? Mai li adorai

Fra le cose che no ho mai fatto nel corso della vita è l’adorazione del potente di turno né del committente che m’affidava di volta in volta un nuovo lavoro.

Cappella Sistina: ecco il presepe 2021

Il 1 dicembre è stato svelato il nuovo presepe allestito all’interno della Cappella Sistina, ideato e realizzato da Giuseppe Passeri ed Eva Antulov. È il terzo presepe artistico che i due grandi talenti realizzano con la loro fantasia, esperienza, passione smisurata e dedizione per la cappella magna

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: