Vai al contenuto

Mese: luglio 2016

Io vengo per goderti più da presso

Ovvia incomincia un’altra giornata. Cosa porterà in dono? Cosa ci sottrarrà? Intanto vi scrivo qualche verso infiammato dalla mia Firenze e mi vado a bere il secondo caffè. Ci si […]

A bottega dai maestri, quelli veri

Quando entrai a imparare il mestiere a bottega dei fratelli Ghirlandaio, era una delle più floride e importanti botteghe di tutta Firenze. Da poco avevano ricevuto l’incarico di realizzare il […]

San Paolo

Questo che vedete è lo studio di una figura assai interessante non così noto come altri disegni. Fa parte di quella che definii la tragedia della mia vita: la tomba […]

Il Dies Irae e la Sibilla Eritrea

La Sibilla Eritrea che affrescai nella Volta della Cappella Sistina, al secolo Erofile, proveniva dalla città di Eritre ubicata in Asia Minore. E’ stata una delle sibille più note di […]

Dal pianto al riso

In una città sempre più blindata dove la presenza militare è ovunque, vi scrivo qualche verso nella speranza che le cose prendano una piega diversa anche se sperare non vuol […]