Vai al contenuto

Mese: marzo 2015

Sparisce il sole e sparisco anch’io

E mentre oggi eran tutti fori con gli occhi strizzati rivolti verso il sole per cercare di vedere l’eclisse, io sono scomparso. Mi son rifugiato al riparo di tanto clamore […]

Mio padre

Buon San Giuseppe a tutti. Oggi è la giornata dedicata ai padri ed è anche il patrono di tutti i falegnami. Ci saranno fiere un po’ sparse per tutta l’Italia […]

Versi sparsi

 56 Vivo della mie morte e, se ben guardo, felice vivo d’infelice sorte; e chi viver non sa d’angoscia e morte, nel foco venga, ov’io mi struggo e ardo. Il […]

La piazza del Campidoglio

Paolo III era diventato papa già da qualche anno. Attorno all’anno 1537 iniziò a sistemare nella zona del Campidoglio alcune collezioni archeologiche pregiate. Fra i tanti capolavori presenti c’era anche […]

Il Mosè e il cardinale di Mantova

Il Cardinale di Mantova entrò nel mio studio romano di Via Macel de’ Corvi assieme al pontefice Paolo III, eletto da poco. Ero tutto preso a scolpire il Mosè e […]

Il prigione Atlante

L’Atlante: eccolo lì assieme agli altri prigioni nel corridoio che porta alla Tribuna del David, nella Galleria dell’Accademia di Firenze. Sembra che faccia uno sforzo tremendo nel sorreggere quell’immenso blocco […]

Gradito omaggio

In questi giorni son mezzo scomparso dalla rete. Quel ventaccio maledetto che quasi una settimana fa ha fatto un mucchio di danni m’ha dato non pochi grattacapi. Adesso la connessione […]