Vai al contenuto

Mese: febbraio 2015

L’Aurora

L’Aurora è una delle allegorie dei quattro momenti della giornata che scolpii per le tombe dei Medici. Studiai a lungo la posa delle quattro opere per cercare di trovare una […]

Dai miei versi

Desti a me quest’anima divina e poi la imprigionasti in un corpo debole e fragile, com’è triste viverci dentro.

Isaia e le sue profezie

Isaia 66, 1-2  Così dice l’Eterno: «Il cielo è il mio trono e la terra è lo sgabello dei miei piedi. Dov’è dunque la casa che mi potreste edificare e […]

Il cavallo di Saulo

L’altro giorno mi sono infervorato con due pantere e un par di cavalieri presunti miei. Facendo la conta ai rarissimi animali che dipinsi o scolpii in vita m’è tornato in […]

La beltate che incanta

235  Un uomo in una donna, anzi uno dio per la sua bocca parla, ond’io per ascoltarla son fatto tal, che ma’ più sarò mio. I’ credo ben, po’ ch’io […]