Vai al contenuto
Annunci

Mese: febbraio 2015

Il disegno

Il disegno: parte tutto da lì. Sia la scultura che la pittura non possono essere buone se alla base non c’è un disegno fatto come si deve. Sulla carta ci […]

I miei occhiali e Vittoria

E’ tutta la mattina che cerco gli occhiali e non riesco a trovarli da nessuna parte. Se me l”ha presi un’altra volta il Machiavelli mi sente! Quello sarebbe capace di […]

Le mie opere fiorentine

Firenze e Roma ancora conservano molte delle opere che realizzai in vita. Chi apprezza il mio operato lo sa bene. Da una parte la Pietà Vaticana in San Pietro con […]

L’Aurora

L’Aurora è una delle allegorie dei quattro momenti della giornata che scolpii per le tombe dei Medici. Studiai a lungo la posa delle quattro opere per cercare di trovare una […]

Dai miei versi

Desti a me quest’anima divina e poi la imprigionasti in un corpo debole e fragile, com’è triste viverci dentro.

Isaia e le sue profezie

Isaia 66, 1-2  Così dice l’Eterno: «Il cielo è il mio trono e la terra è lo sgabello dei miei piedi. Dov’è dunque la casa che mi potreste edificare e […]

Il cavallo di Saulo

L’altro giorno mi sono infervorato con due pantere e un par di cavalieri presunti miei. Facendo la conta ai rarissimi animali che dipinsi o scolpii in vita m’è tornato in […]

La beltate che incanta

235  Un uomo in una donna, anzi uno dio per la sua bocca parla, ond’io per ascoltarla son fatto tal, che ma’ più sarò mio. I’ credo ben, po’ ch’io […]

Fra il riso e il pianto

Fra ‘l riso e ‘l pianto, en sì contrari stremi, mezzo non è c’una gran doglia scemi. Il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta con il suo angelo reggicandelabro bolognese.

Quella volta che il Papa venne casa mia

Iniziai a preparare i cartoni per il Giudizio Universale nella primavera del 1535. Mi mettevo all’opera a cominciare dalle prime ore del mattino nella mia casa romana di Via Macel […]